Pubblicità

venerdì 21 novembre 2008

Spazi per i bambini e per gli artisti

Sabato 22 novembre dalle 15 alle 17 inaugura un nuovo spazio per i bambini presso i locali del Circolo “Spazio 86” in via Villamagna 150 a Firenze. Negli spazi messi a disposizione dal circolo “Spazio 86” i bambini avranno l’occasione per ritrovarsi, imparare giochi nuovi e divertirsi in compagnia, già con il primo appuntamento di sabato 22, che sarà riproposto periodicamente per dare sempre nuove possibilità di socializzazione. Per info (solo la mattina) tel. 055/6583566.

Sabato 22 novembre 2008, ore 19.00 "ORO" performance di Gabriele Mori, musicista, pittore, performer attivo a Firenze. Dove? in un nuovo spazio artistico (almeno per me) che ha inaugurato a maggio. Si chiama Artsenal63, via Santa Reparata 19 r. Ho curiosato sul blog leggendo che...
L’idea di aprire uno spazio all’interno del quale gli artisti potessero lavorare con libertà è nata quando avevo un piccolo laboratorio in via del Porcellana, a Firenze. Molti amici mi chiedevano una porzione di spazio, anche piccola, per fare i loro lavori senza dover spostare il tavolo della loro cucina o tirar sù il materasso alla parete. Tutto questo accadeva dieci anni fa.
(...) all’inizio di questo anno (2008) ho trovato un locale bellissimo, vicino all’Accademia di Belle Arti, una ex tipografia, con una superficie di quasi 400 mq, con un’ottima illuminazione naturale. Durante la ristrutturazione, ho pensato che la porzione iniziale che dall’ingresso porta ai laboratori, potesse essere utilizzata come spazio espositivo, aperto a chiunque.
Complimenti per l'iniziativa. Ce ne fossero di più a Firenze.

2 commenti:

  1. è vero, davvero complimenti, è uno spazio bello e quasi incredibile, non sembra di essere a Firenze (questa città continua a stupirci?). ora c'è anche il loro blog: http://artsenal63.wordpress.com/

    RispondiElimina
  2. roberto Castelfiorentino27 novembre 2008 23:31

    é una bella idea,molto intuitiva,questo dimostra che Firenze ha ancora un'anima dedita all'arte.Se non mi sbaglio i locali sono di quella che una volta era la tipografia "Giuntina",avevo 15 anni (1965),e vi ho lavorato per un periodo.Purtroppo non abito più a Firenze e la mia città mi manca molto,anche se abito a 50km di distanza, mi sembrano un'eternità.
    Spero che nasca una cosa del genere anche a Castelfiorentino,dove tutt'ora abito. Ciao Roberto.

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...