Pubblicità

domenica 21 dicembre 2008

Un panino da 'ino

Conoscevo questo posto da tempo, mi ero incrociata con Alessandro più volte, senza saperlo, ma soltanto oggi sono andata finalmente da 'INO. E' un piccolo locale, che non saprei come definire. Gastronomia? wine bar? paninoteca? sono tutte parole inadatte. Entri e da una parte il bancone con le ragazze che affettano, tagliano, spalmano. Di fronte, sulle mensole: sottoli, pasta, golosità e leccornie varie. Nella saletta adiacente, arredata con gusto, un paio di botti che fanno da tavoli, e altri posti a sedere che si affacciano su una vetrina, per mangiare il panino che si desidera (oltre a quelli suggeriti, è possibile chiederlo come si vuole) o taglieri di affettati e formaggi. Accompagnati da un bel bicchiere di vino rosso, sempre compreso nel prezzo. Mediamente un panino di quelli interessanti (non semplice prosciutto per intendersi) + il vino costa 6-7 euro. Una degustazione con salumi e vino 10 euro.
Io ho preso un panino, che poi era una schiacciata calda, con prosciutto crudo e carciuga, ovvero una salsa piemontese di carciofi alla quale è aggiunta un po' di acciuga. Molto buono. Croccante, caldo, saporito.
A seguire ho assaggiato il gelato al panettone di Carapina (una nuova gelateria ancora da recensire sul blog) molto buono. Accompagnato dal panettone di Filippi e da un buon bicchiere di Vernaccia di Cannara.
Oltre ai panini, è possibile comprare prodotti gastronomici di qualità. Nei panini hanno anche il panino Fabien!!!
Ogni cosa è ricercata, i prodotti vengono fatti arrivare da ogni parte del mondo: che si tratti del panettone con olio d'oliva, senza burro, della cittadina in provincia di Vicenza, dei biscotti francesi, o dei più vicini cantuccini del Mattei, la cioccolata del Bianchini.. o altro.
Ce ne fossero di più di posti così a Firenze, arredamento moderno ma accogliente, musica jazz d'atmosfera, trasmessa con l'Ipod, e tante cose buone da mangiare. Ed è aperto anche la domenica (mi ha detto che spesso vengono famiglie con bambini!).

Da 'ino è aperto tutti i giorni, in genere durante la settimana dalle 11 alle 19. La domenica invece da mezzogiorno alle 17. Si trova in via de' georgofili, poco oltre l'olivo piantato per la bomba di via Lambertesca. A due passi da Pontevecchio e gli Uffizi.

21 commenti:

  1. A quanto pare l'ino e H&M sono un accoppiata che piace, visto che ho fatto lo stesso alcuni giorni addietro (non lo usavo da un po').
    Per fortuna che si è cacciato in uno degli angoli più scomodi da raggiangere altrimenti farei la fine di poldo, bono bono assai... e poi le salse di moreno cedroni...

    RispondiElimina
  2. Non ci sono mai stato da ino ma penso anche io di andarci. Volevo chiedere una cosa a Nelli che non c'entra niente con questo articolo ben fatto. Ho letto il tuo articolo sui presepi a Firenze, anch'esso mi è piaciuto. Sai mica se il presepe che c'è nella chiesa di Sant Croce è gia finito o c'è ancora? perchè volevo andare a vedere come era. Se non c'è piu mi potresti perfavore tenere informato sui presepi che ci sono da quelle parti? Grazie attendo una tua risposta. Stefano

    RispondiElimina
  3. Ci sono stata sabato per acquistare prodotti gastronomici da regalare per Natale. Sicuramente ci ritornerò per mangiarmi tutte quelle cosini buone che hanno. Interessante la scoperta della gelateria CARAPINA da provare anche quella. Un grazie a Nelli per i suggerimenti mai banali. Lorella

    RispondiElimina
  4. carino 'Ino, bravo il proprietario.
    Ma per un bicchiere di vino e un assaggio di formaggi il Santino è migliore.

    RispondiElimina
  5. Dove sarebbe la gelateria Carapina ?

    RispondiElimina
  6. @ aledaprato

    Ottima gelateria, con pozzetti e ingredienti di prima qualità.

    Piazza Oberdan 2r, prima c'era un barretto.

    RispondiElimina
  7. per stefano in realtà non sono aggiornata sui presepi di santa croce, ma se qualche lettore vorrà cortesemente partecipare con il suo contributo gli saremo tutti riconoscenti!

    grazie lorella per le belle parole

    per anonimo che paragona 'ino al santino: ci devo ancora andare!!

    carapina è una nuova gelateria in piazza Oberdan, ha aperto quest'anno. la devo provare.

    RispondiElimina
  8. quante volte t'avrò invitata per andarci ?
    :-)

    RispondiElimina
  9. Stk,avevi detto delle idee regalo, ma non per questo Natale per il prossimo.
    Simonetta

    RispondiElimina
  10. Ma come? Con tutta la pubblicità che gli ho fatto non c'eri ancora stata?
    Il mio panino comunque è parecchio estivo, te lo consiglio quando fa caldo :)

    Carapina l'ho vista per l'appunto stamattina... quando ci ripasso mi ci fermo.

    RispondiElimina
  11. Per Stefano: il presepe in S.Croce c'è ed è anche molto bello. Si trova nel sotterraneo della chiesa, piccolo ma molto suggestivo e con Firenze sullo sfondo. A me è piaciuto molto.
    Saluti.

    Sauro

    RispondiElimina
  12. @ Simoneta

    aveve detto: "come fare i regali di natale" differenza sostanziale.

    ebbene visto che ti sei ricordata spiegerò:
    E' fondamentale avere un albero di natale e non troppo piccolo, a questo punto assumi un aposizione fetale e ti poni sotto l'alberello, risultato? sei come un regalo di natale, quindi hai fatto il regalo di natale!
    P.S.
    sto postando da un rifugio antiatomico nel mar dei sargassi, eventualmente ci fossero delle idee vendicative, non si sa mai...

    RispondiElimina
  13. Mi ci vuole un grosso nastro rosso e un grandissimo fiocco rosso.
    Domani provvedo.. Grandioso!
    Simonetta

    RispondiElimina
  14. @ Sabino
    Se l'hai invitata tante volte e non c'è mai venuta insieme a te , ci sarà un motivo.
    Inizia a farti delle domande sul perchè.

    RispondiElimina
  15. daiiii cattivo anonimo!!!
    è un caso che non sia mai andata con sabino!
    anche con stk non riesco a beccarmi.
    fra malattie e impegni vari quest'anno è un po' così.

    cmq se ci sono andata da ino è anche grazie a tutte le "pressioni" di sabino, di fabien e della mia mamma. e non sono rimasta delusa!

    RispondiElimina
  16. @ Nelli
    Come al solito, sei troppo buona....ma è Natale , ti perdoniamo!!!
    Auguri!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. grazie anonimo! :-)
    auguri anche a te

    RispondiElimina
  18. Carapina fa un grande gelato. Il tuo/nostro amico Andrea ha addirittura organizzato delle serate di degustazione vino/Carapina. E con Ino fanno un bel terzetto!!!

    RispondiElimina
  19. però un panozzo semplice con soprassata preso al volo, quindi senza il bicchiere di vino ne l'uso di coperto e co. 6 eurini.
    troppi.

    RispondiElimina
  20. Ciao, non vengo spesso in centro ma in questo periodo frequento un corso e mi sono appuntata qualche nome di posti per mangiare qualcosa. Ho provato I Fratellini e non era male, ma il panino di ?INO è veramente super, buonissimooo!!! Ho preso Il Solito con crudo, pecorino, fettine di pomodoro fresco e una salsina alle olive nere.
    Grazie Nelli per gli ottimi spunti!!!^^

    RispondiElimina
  21. Rocco Riffredi21 agosto 2012 19:17

    Va ia, va ia, va ia. Non si può pagare un panino queste cifre. Grandissima operazione di marketing quella dello sgombro mascherato da pesce azzurro. Un consiglio, spassionato, sincero, quello che inventò il "Trionfo di Insalata" cominciò così...a piccoli passi. Forse sono ancora in tempo a virare bruscamente, ma ho paura che con l'approdo all'Eataly le speranze sono ridotte all'osso.

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...