Pubblicità

mercoledì 29 dicembre 2010

Capodanno 2011 a Firenze: istruzioni per l'uso

Per rispondere alla lettrice Roby che mi domanda cosa c'è da fare per Capodanno a Firenze, faccio un riassunto qui:

FESTE DI CAPODANNO in centro storico
Palazzo Gaddi: possibilità sia di cena (a buffet o serviti) che di andare dopocena per ballare
Borghese Palace: cena e dopocena per over 30

Concerti nelle piazze:
  • Elio e le storie tese in piazza Stazione 
  • il gospel in Santissima Annunziata
  • i Funkoff in piazza della Repubblica
  • la musica classica in piazza della Signoria
  • anni 70 in piazza Ghiberti
Se piove e volete rifugiarvi al chiuso senza spendere una follia:
- concerto alla Casa della Creatività
- discoteca al cinema Odeon

Se cercate qualcosa di culturale..
Capodanno a Teatro  al Cestello

Cenoni nei ristoranti:
- Cena all'Osteria del Caffè Italiano
- Cena alle Murate

Questione ZTL, autobus e tramvia per la notte del 31 dicembre

7 commenti:

  1. C'é anche una festa all'ex monastero di S. Chiara in via de serragli a 25 euro

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti volevo segnalare in centro il ristorante Rose's, via del Parione 26r. E' un ristorante - american bar dall'ottima cucina. L'atmosfera molto glamour con candele e musica.
    Il 31 dicembre solo su prenotazione (altrimenti cena alla carta) il seguente menù:

    CENONE CAPODANNO
    Mazzancolle In Tempura Con Composta Di Mele Cotogne
    Crostini Burro E Acciughe

    Risotto Nero Di Seppia Con Gamberi Rossi
    Taglierini All’astice
    Crespelle Di Castagna Con Ricotta E Pere

    Filetto Di Salmone In Crosta Di Mandorle Con Salsa Di Melograno
    Calamaretti Ripieni Di Cavolo Rosso E Pancetta
    Cotechino Da Tradizione Con Lenticchie Fortunate

    Creme Brulè Al Caffè
    Salame Toscana Allo Zacapa

    musica e brindisi

    prezzo euro 70

    RispondiElimina
  3. CAPODANNO AL TEATRO EVEREST DEL GALLUZZO

    A conclusione della prima parte della nostra stagione che ha visto avvicendarsi sul nostro palco attori del calibro di Sandro Lombardi e Saverio La Ruina, per la fine del 2010 il Teatro Everest organizza come ogni anno a S. Silvestro una grande festa per passare insieme tutta la notte. La serata inizia alle 22.00 con lo spettacolo teatral-musicale di Andrea Kaemmerle e Guascone Teatro “Balcanikaos”. Lo spettacolo è dedicato alla musica dei Balcani ed in generale dell’est europeo. Autori musicali come Bregovic, Kusturica, Kocani orchestra e molti altri vengono accostati a scrittori amatissimi come Hasek, Hrabal, Kafka, Rilke unitamente ai mostri classici come Bulgakov. Le atmosfere letterarie si fondono con quelle più popolari degli aneddoti, delle leggende fino a toccare strane ed oniriche storielle nate nella notte dei tempi. Al termine dello spettacolo e prima dello scoccare della mezzanotte verrà predisposto un buffet e il nostro brindisi a salutare il nuovo anno. La serata prosegue con musica ’70-’80-’90 e danze fino all’alba!

    BALCANIKAOS
    Con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk) accompagnato dagli ottimi cinque musici kletzmer balcanici – Ras Kornika (violino); Ivo Andreevic (fisarmonica); Branca Ceperac (contrabbasso); Jan Milo (basso tuba); Jviascha Ivanova (clarinetto).

    SPETTACOLO DI FINE ANNO | BUFFET | BRINDISI | DANZE

    Biglietti: 40€ prezzo fisso
    Ridotto: per i bambini fino ad 8 anni 20€

    RispondiElimina
  4. non vedo l'ora di essere da Elio!

    RispondiElimina
  5. CIAO NELLI. INTANTO AUGURI. VOLEVO CHIEDERTI 1 COSA. HO LETTO DELLA MUSICA DEGLI ANNI 70 IN PIAZZA GHIBERTI. VOLEVO SAPERE SE LO SPUMANTE DOBBIAM PORTARSELO DA CASA OPPURE CE LO DANNO LI AL CONCERTO. FAMMI SAPERE
    GRAZIE
    STEFANO

    RispondiElimina
  6. Inutile fare le feste in piazza, se poco controllate. Nell'ordine una mezza bomba carta sulla facciata del duomo, siamo scappati da una rissa con bottiglie che volavano, mi hanno tirato un petardo che mi è scoppiato tra i piedi e ho visto solo una "ramanzina" a gente che ha buttato un petardo addosso ai vigili.
    Se con questi qua le forze dell'ordine non usano un po' di fermezza si va poco lontano con le feste in piazza. Ovvio preferire l'opzione di starsene in casa ma chi ci rimette è la Res Publica (cosa pubblica) di tutti quanti.

    RispondiElimina
  7. Ok Nelli,

    allora quando mi capiterà di incontrarti e con tutte le dritte che mi hai dato in questi anni, ti offrirò una cena !

    Buon Anno Nuovo a tutti.

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...