Pubblicità

lunedì 2 maggio 2011

Hiron: nuovo ristorante di pesce a Firenze, pesce fresco, servizio puntuale e conto giusto

Ricevo una recensione di due cari amici, proprietari di 2 deliziosi Bed and Breakfast in centro a Firenze. Visto che parlano di un ristorante di pesce penso che la pubblicazione di questo post sarà una cosa molto gradita ai lettori! E mi hanno fatto venire voglia di provarlo...

Mangiare del pesce fresco a Firenze, accompagnato da una buona bottiglia di Rapitalà, spendendo in due 100 euro per una cena completa, questo non lo si incontra facilmente. Se poi il locale si presenta gradevole ma senza orpelli, dove ci si può concentrare sulla cucina e non sui particolari fashion o sulla clientela fichissima, allora è il massimo, con in più la simpatia del sorridente chef e proprietario, e la cortesia di un servizio puntuale ma non affettato. 
Abbiamo preso le ispirazioni di Hiron come antipasto: pesce crudo (crostacei, pesce marinato, carpacci e verdure croccanti) e tiepido, con bella presentazione. Di primo dei paccheri fatti in casa con un ragù di pesce spada, pesto al basilico, pinoli e mandorle: veramente profumati e gustosi. Come secondo, dei crostacei al cartoccio io (succulenti e freschissimi) e una spigola con patate, pomodorini e erbette profumate mio marito, altrettanto buona. Una semplicissima torta di mela (nient’altro che mela, a fettine sottilissime e croccanti in superficie, mordida e burrosa sotto) e un semifreddo come dessert. Veramente una bella serata. Lo chef Hiron (che ha lavorato anche da Pinchiorri, ma che non se la tira affatto) propone anche una cena cingalese a prezzo contenutissimo la domenica. Merita tutto l’appoggio per il suo coraggio, la sua voglia di fare bene e la sua dedizione al proprio lavoro. Ci torneremo senz’altro.

Hiron, via Lapo da Castiglionchio 10/12R, tra Piazza Gualfredotto e Piazza Gavinana (oltretutto si può parcheggiare anche abbastanza facilmente). Tel. 055 6581047.

21 commenti:

  1. Ammazza ragazzi! Se 100 Euro in 2 per una cena di pesce è diventata una spesa "contenuta", allora mi son perso qualcosa.
    Devo aggiornarmi e devo aggiornare anche il portafogli.
    Soprattutto quando spendo molto ma molto di meno, devo convincermi che ancora esistono posti dove si può mangiare bene (anche del pesce) e senza bisogno di chiedere la cessione del quinto per pagare. Perchè il valore medio del "quinto" di oggi è molto vicino alla cena di pesce dei tuoi cari (molto cari) amici.

    RispondiElimina
  2. Dopo aver letto alcune recensioni positive, ci sono stato la scorsa settimana. Mi permetto di dissentire totalmente dalla recensione pubblicata qui sopra (e su altri siti). Premesso che il locale mi è sembrato piuttosto anonimo e mal arredato, ma questo può esser dettaglio di poco conto, confermo invece la gentilezza del servizio e dello chef. In due abbiamo preso: ispirazioni di Hiron e cozze come antipasto, frittura mista per due come secondo, due bottiglie di vino. Prezzo finale: circa 40 euro a testa, poco di più.
    Giudizio: cozze letteralmente immangiabili, dell'ispirazione si salva solo un crostino, i crudi erano ben al di sotto della decenza. Purtroppo sullo stesso livello si è mantenuto il fritto. A mio giudizio, un posto da evitare.

    Un nota finale: vedendo tornare indietro praticamente tutte le cozze, Hiron ci chiede com'erano. Alla nostra risposta non proprio entusiasta, il suo commento è stato: beh, sì, questo non è periodo, le cozze in questo momento non sono buone, c'è poco da fare.
    Allibito da tale osservazione, rifletto tra me e me e mi chiedo: perchè? ma possibile che l'abbia detto davvero?
    Tra le mille altre domande che mi venivano in mente, chiedo io a voi: scusate, ma se il titolare/chef di un ristorante di "pesce fresco" sa che in un certo periodo un particolare prodotto non è buono, come mai non viene molto semplicemente tolto dal menù? Che modo è questo di gestire un ristorante?

    Ad maiora.

    RispondiElimina
  3. quando trovo qualcuno che dice di aver speso poco e mangiato bene a Firenze (non vale Pistoia, Scandicci o Arezzo) subito mi viene la voglia di chiedere il nome del ristorante. perchè io a Firenze un ristorante di pesce buono che costi poco lo devo ancora trovare...

    RispondiElimina
  4. @Giuseppe: Ma 100 euro per 2 menù completi a base di pesce e una bottiglia di vino è un prezzo buonissimo! Certo se il pesce è buono, dalla recensione sembrava tutto ottimo e anche curato. Il secondo commento mi lascia però di stucco. Qualcun'altro l'ha provato?

    RispondiElimina
  5. Dunque,

    vado controcorrente: può essere un caso cmq io quando quest'inverno ci sono stato devo dire di essere rimasto piacevolmente sorpreso. In realtà conoscevo la gestione precedente del locale - Gavì - ed ho prenotato per una cena con parentado vario telefonando: non so se ero addormentato io oppure chi ha risposto al telefono fatto sta che fino a che non sono arrivato lì non ho scoperto della nuova gestione e del cambio generale di indirizzo del locale - mentre prima i piatti forti erano si ricercati ma cmq principalmente a base di carne adesso mi veniva proposto il pesce. Lì per lì sono rimasto un pò contrariato perchè non era quello che mi aspettavo nè quello che avevo descritto agli altri commensali prima di andare ma la serata è andata benissimo lo stesso. Abbiamo mangiato bene e sia le cruditè che il fritto erano notevoli. Ed il prezzo per una cena di livello di pesce a Firenze assolutamente sotto la media: 35/40 eur a testa 3 bocce di vino serio incluse. Ora possiamo pure discutere sul fatto che queste cifre di per sè siano alte in assoluto ma sfido chiunque a trovare un posto dove mangiare bene il pesce a Firenze a meno. Se avete suggerimenti realistici sono pronto ad inchinarmi....poi ovviamente 'de gustibus!'

    Tra l'altro vorrei tornare da Hiron una domenica sera prima o poi per provare il menù delle sue terre di origine: mi intriga non poco l'idea.

    SHL

    PS @ anonimi vari - l'arredamento è praticamente identico alla italianissima gestione precedente: non ho notato particolari differenze...

    RispondiElimina
  6. Andate allo Skipper in via degli alfani. È un club nautico i cui gestori sono siciliani e la cucina è prevalentemente di quel territorio. Cambiano menù tutti i mesi a seconda della stagionalitá e secondo me si mangia superbamente. Poi essendo un club nautico non so come mai ma il vino della casa è compreso così come il caffè e il coperto. È poi uno dei pochi ristoranti che pubblica il menù mensile sul sito con relativi prezzi. Io ho mangiato sempre benissimo spendendo per 2 portate di pesce freschissimo più dolce vino caffè e ammazza caffè 26€.
    Provatelo

    J

    RispondiElimina
  7. Non commento il posto perché non lo conosco, ma si vede che Nelli non frequenta la zona: è il posto con più difficoltà di parcheggio in città :D

    A me avevano parlato bene di Baccarossa, qualcuno c'è stato?

    RispondiElimina
  8. Ops, il commento precedente era mio.
    Martin

    RispondiElimina
  9. @Martin
    Beh, dai, ci sono posti dove si parcheggia molto peggio!!Se ci vai di martedì, poi, con la pulizia strade è perfetto!Hirion lo definirei una trattoria di pesce, il termine mi sembra appropriato. In molti che ci vanno ne parlano bene, mi sono trovato bene anche io, l'idea è che la serata dell'anonimo sopra sia andata storta

    RispondiElimina
  10. Per me il migliore era artegaia quando c'era il grandissimo Alessio
    Ora vado volentieri al povero pesce
    Anche alla sosta del rossellino i piatto di pesce sono molto buoni.

    RispondiElimina
  11. grazie Leo il tuo commento è molto apprezzato.
    Per Martin: sul parcheggio Firenze si sa come possa essere spietata... ma ha ragione Leo c'è di peggio!!!
    per la bontà del ristorante se ci vado, ve lo dico!
    grazie a tutti per i commenti

    RispondiElimina
  12. Buongiorno,
    sono l'anonimo della recensione negativa di ieri. Vedo che tra i commenti successivi al mio nessuno si è espresso sulla nota finale, che era poi a mio avviso l'aspetto più importante e grave del giudizio. Resto stupito in particolar modo dal Romanelli: professore, forse non ha letto con attenzione quanto ho scritto, ma alla luce di ciò che mi è stato detto evidentemente non è questione di serata storta, è una gestione totalemente sbagliata, direi folle, della cucina di un ristorante. Direi piuttosto che è stata la sua una "serata diritta". Ma come si fa a dire a un cliente che "sì, è vero, le cozze non sono buone in questo periodo, ma c'è poco da fare"? Lo chef di un ristorante, che pare abbia fatto esperienza addirittura da Pinchiorri, afferma serenamente che mi ha appena servito un piatto cattivo perchè la materia prima che lui ha scelto e comprato è pessima: per cortesia, non scherziamo. Sarei curioso di sapere cosa ne penserebbero Giorgio e Annie...

    Un saluto,
    Giovanni.

    P.S.
    Visto che molti hanno parlato di prezzi, tutto è relativo: i miei 42 euro sono stati una cifra enorme. Sinceramente se ne spendo 80-100 e mangio benissimo esco contento; se ne spendo 42 e mangio malissimo esco inferocito.

    RispondiElimina
  13. Grande Giovanni!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti...io e mio marito ci siamo stati la scorsa settimana...abbiamo speso poco (circa 30 a testa) e mangiato benissimo...ora d'estate si mangia solo pesce la carne è stata tolta...devo dire che andando di martedì c'era poca gente e l'atmosfera era piacevole...cosa che è difficile trovare a Firenze...la settimana prima eravamo stati alla Beppa Fioraia e ci hanno quasi avvelenato....

    RispondiElimina
  15. grazie della recensione :) mi sa che lo andro' a provare.

    RispondiElimina
  16. Giovanni.. i tuoi commenti mi sembrano troppo polemici. Hai trovato una persona sincera forse. Non so dove mangi.. ma ti dico che tra gli ormai centinaia di ristoranti che ho provato in giro per il mondo, da Hiron si mangia davvero bene. Avrà dato la risposta sbagliata sulle cozze, ma vedi.. leggo nei tuoi commenti una certa "ostilità" secondo il mio modo di vedere esagerata. Ce ne fossero di ristoranti com Hiron. Sono andato per due giorni, mangiato prima insalata poi carpaccio di polpo straordinari, tagliata di tonno anche ed infine grigliata di pesce di buon livello. Come direbbero gli amici della Rossa, vale il viaggio! Saluti cari a tutti. Andrea.

    RispondiElimina
  17. Sono stato da Hiron proprio stasera dopo aver recensito il ristorante che non conoscevo su "I 100 di Firenze" e posso dire che ci siamo trovati molto bene, un solo appunto sul servizio ma era sabato sera. da ritornarci e da consigliare

    RispondiElimina
  18. Purtroppo una recentissima [pessima] notizia ci priva del locale che era sicuramente da apprezzare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hiron è' aperto e in piena attività per la nostra gioia!!!!!!!!!

      Elimina
  19. Egregio Sig. Riccardo, non so di quali fatti parla,ma il locale è sempre in essere, non ho intenzione di vendere,magari qualcuno di ha detto una cosa falsa.
    ti aspetto per gustare degli ottimi piatti di pesce.
    cordiali saluti

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...