Pubblicità

lunedì 22 gennaio 2007

altri ristoranti di Firenze

Visto che ieri sera sono stata in una pizzeria piuttosto normale (si chiama SENZA NOME, sta in Via Doni, esattamente di fronte alla nuova casa dello studente, quel palazzone bianco tutto strano, che sembra una gabbia..la pizza è alta, ma buonina) oggi lascio la parola alla mitica Baba che mi parla di 2 ristoranti piuttosto diversi l'uno dall'altro.

La Fondue - Edel Kitsch Restaurant - Via della Fonderia 1R - tel. 055 2286006 Firenze (zona Ponte alla Vittoria)

Il locale, da fuori, non dà molto nell'occhio, se non si conosce non si nota. Appena entrati, si trova un’ambiente molto accogliente, carino e originale: arredato prevalentemente in legno offre un'atmosfera calda, con grandi cornici dorate e argentate alle pareti, oggetti di vetro soffiato e sedie d'epoca. Di vetro soffiato è la caramella colorata segnaposto, che ti puoi portare via per ricordo. Nel menù solo ed esclusivamente fondues secondo la tradizione svizzera e francese: di carne, di formaggi sciolti nel sidro di mele, e di pesce, accompagnate da salse, pane arrostito e cruditè. Per dessert: fondue di cioccolata da gustare con pezzi di frutta! Servizio impeccabile: aperitivo a base di lamponi offerto dalla casa e una consulenza discreta ma utile da parte dei giovani camerieri sulla composizione delle fondues e l’abbinamento dei vini.

Non è economicissimo: la fondue è per minimo due persone, e costa a testa dai 23 ai 35 euro. C’è da dire che le porzioni sono abbondanti.

Unico neo: con tutti questi pentolini di olio fritto, la sala e gli abiti dei suoi avventori si impregnano di uno sgradevole odore che ti porti a casa per ricordo, insieme alla caramella di vetro!! Il tutto compreso nel prezzo!

Nota mia - questo è il sito internet: www.lafondue.it una volta tanto, si vede un ristorante che ha fatto uno sforzo, le immagini sono curate e il sito è piuttosto completo (c'è pure il menù) peccato che tutto quel flash sia lentissimo da caricare e anti-google...




Fuor d’acqua - Via Pisana 37/r - tel. 055 222299 - Firenze (zona Porta San Frediano)

Al Fuor d’acqua si mangia dell’ottimo pesce e si beve dell’ottimo vino. L’ambiente è molto elegante e chic. La cameriera non ci presenta alcun menù, suggerisce lei le portate. Vabbè, penso, accade in certi ristoranti. Facciamoci consigliare. Tutti i piatti sono molto ben presentati, e il pesce è davvero buono e fresco. Il piatto forte è la catalana, un vassoio a base di crostacei adagiati su rucola e verdure crude. Difficile per me è stato usare l’attrezzo per rompere le chele! Avevo paura che mi partisse un pezzetto di guscio in testa a qualcuno! Adrian Mutu, attaccante della fiorentina, qualche tavolo più in là, in compagnia di amici devo dire po’ rumorosi, sembra essere un cliente affezionato. La sala è piena, ed è solo mercoledì! Accidenti deve essere un locale molto apprezzato! A fine cena la domanda che ci poniamo è la stessa: ma così senza menù, senza sapere quanto costano i piatti che quella simpatica e gioviale cameriera ci ha portato, quanto spenderemo? La risposta arriva sul piattino bianco: 75 euro a cranio. E, mi dicono poi altri amici, la cifra è sempre quella: 75 euro a cranio a forfait.

Tutto bene, tutto bello ma forse….. a averlo saputo prima………!!!


il sito non lo metto, tanto c'è solo una home page bianca con scritto "sito in costruzione".. il pesciolino giallo non c'entra nulla.. ma mi faceva tristezza non avere una immagine!


che dire.. grazie mille Baba per le tue ottime recensioni! sei un mito!

49 commenti:

  1. Buongiorno a tutti!!!! Mi incuriosisce il primo dei 2 ristoranti recensiti per noi dalla mitica Baba...la fondue è uno dei miei piatti preferiti..chissà se poi fanno anche la raclette (vero piatto da golosoni..).
    Per quanto riguarda il secondo posto...meglio lasciar perdere...a meno una non ci vada con un accompagnatore particolarmente in vena di generosità (cosa assai rara di questi tempi.....)
    ;))))
    Have a nice day!
    BB

    RispondiElimina
  2. Dimenticavo...
    Ma questo mega ritrovo al Teatro del Sale questo Venerdì si fa oppure no?
    BB

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutto il popolo del web...Buona la fondue...ma perchè una delle cose più belle della vita è mangiare e poi ci si deve ricamare sopra 200 problemi?

    la generosità non è rara solo nella disponibilità finanziaria ma anche nei semplici gesti quotidiani che "non costano nulla"...troppo acido come commento? Spero di no!

    ciao my friends
    P.s. no ele non sono io che ti ho chiesto con chi eri? Ma a questo punto con chi eri?
    simo

    RispondiElimina
  4. Ehi, BB...
    La raclette è un piatto che va consumato CALDO!!!!!! e tu lo sai..
    Poi ci vuole il formaggio adatto, quello francese "puzzolente"!!
    Delle scorpacciate a Parigi da morire!!!
    Se non la fanno li si può fare da me!!
    Ciaooo
    Filippo

    RispondiElimina
  5. ma baba communication girl? Hai visto bene...allora mangia solo te!

    ma si possono segnalare ristoranti in provincia di Firenze? Ne avrei uno dove sono stata venerdì vi giuro che non mangiavo così bene da tempo...

    let me know ele...
    da simo mangia&bevi

    RispondiElimina
  6. Accanto al fuor D'acqua c'è i lristorante russo Fontanka.
    Io ci sono stata quando aveva aperto da poco.
    Il servizio era abbastanza lento, ma abbiamo dato la colpa al fatto che non si fossero ancora organizzati.
    Erano però molto gentili e disponibili a spiegare i piatti e a consigliarli.
    L'ambiente è pittosto elegante, c'èra anche un pianista che suonava musichine di sottofondo.
    Non ricordo esattametne quanto abbiamo speso, ma era abbastanza caro.
    In compenso a me era piaciuto tutto, dal primo al dolce!


    Lucy

    RispondiElimina
  7. grazie a tutti per i commenti e a lucy per la recensione del fontanka.

    per BB: no mi sa che questo venerdi il teatro del sale salta, sono diverse le persone che non possono più.. peccato! ma è solo rimandato.

    per simo mangia&bevi: dove sei stata a mangiare venerdi?

    ciao a tutti!

    RispondiElimina
  8. a Dicomano da Sergio...cucina toscana ma:

    Crostini con ingredienti di prim'ordine e cioè il classico fegatino ma non in salsa squaccherellosa bensì quasi a pezzettini fini fini poi crostini al tartufo grattato su uno strato fine fine di burro e poi crostino con fungo porcino...tortelli di patate che si sciolgono in bocca una sfoglia così neanche la nonna di una mia amica quindi tagliata con rucola...carne deliziosa che si è praticamente sciolta in bocca...dolci fatti in casa ottimi tipo la panna cotta che a me non piace neanche un granchè era veramente genuina...caffè amari vari...davvero un'ottima cena!Ah vino? due bottiglie di Casalferro 2001 (Ricasoli) Il prezzo per noi è stato di favore vista l'amicizia che ci lega alla nipote del titolare ma mi hanno assicurato che non avremmo speso più di 25/30 euro! Io lo consiglio alla grande...
    simo

    RispondiElimina
  9. Volevo segnalare anche che il tratto iniziale di Via Pisana, proprio alla Porta S. Frediano, è ada alta concentrazione di ristoranti/ trattorie/locali.

    Venendo dalla Porta S. Frediano, subito a destra c'è Sabatino, una tipica trattoria toscana molto alla buona.
    Di fronte, una birreria artigianale.
    Pochi passi più avanti, dove si allarga la strada, a destra c'è un ristorante cinese, a sinistra il Via Vai. Non ci sono mai stata, ma sbirciando da fuori mi piace molto l'arredamento.
    Accanto c'è il fuor d'Acqua, poi un altro che non mi ricordo come si chiama, poi il Fontanka.

    Se poi si continua ad andare avanti, dopo la prima traversa, sempre in via Pisana sulla destra c'è il ristorante indiano Ashoka dove alcuni giorni la settimana c'è anche l'esibizione di danza del ventre.

    Più avanti ancora c'è la Trattoria Anna, anche questa trattoria senza pretese ma dicono buona. Recentemente la stessa proprietaria dovrebbe aver aperto anche un B&B alla porta accanto, ultimo piano, dove c'è una specie di torretta.

    E poi, lì a due passi, dall'altro lato della strada, c'è l'Universale.

    Se vai più avanti ancora il Porto di mare, in viale Sanzio il Caribe, in Via della Fonderia il Fondue......

    Insomma non c'è che l'imbarazzo della scelta!
    E forse ne ho dimenticato qualcuno.

    RispondiElimina
  10. Il fatto è che il Severi c'è o venerdi o sabato prossimo!!
    BB tu ci saresti per il Teatro del Sale?
    Non sarà un raduno "mega" ma questo spettacolo sui medici ci sarà solo questo fine settimana..
    Poi ci andremo tutti insieme con l'organizzazione di Nelli.. La nostra grande "madre unificatrice"
    Ciao Nelli!!!:-))

    RispondiElimina
  11. ciao, bel blog... ma lo sai che sei stata inserita pure in dmoz.org! complimenti..

    RispondiElimina
  12. Per Filippo: avevo già cominciato a pensare a delle altre alternative per l'uscita del Venerdì...Comunque sento anche Nelly, poi vediamo come butta!
    Ciaooooooooo
    BB

    RispondiElimina
  13. lo spettacolo dei medici cui ti riferisci è quella in cui fanno una specie di excursus sui personaggi più importanti della casata?

    simo

    RispondiElimina
  14. Non saprei, non l'ho mai visto.. so che si intitola PALLE e credo si tratti di ciò che dici te!!
    BB, ma certo, tramite Nelli mi puoi far sapere..
    Ciaoo

    RispondiElimina
  15. c'è un personaggio fantastico...però quello che ho visto io era itinerante...

    non so...

    ciao

    sim.

    RispondiElimina
  16. mi dispiace non ho trovato altre info sullo spettacolo di venerdi al teatro del sale.
    io non ci sarò ma se volete fissare fra di voi, mandatemi una mail e vi metto in contatto ..
    BB e simo già si conoscono, su filippo garantisco io :)

    RispondiElimina
  17. Ciao....abito in Valdarno e sono un assiduo lettore del tuo Blog !!
    complimenti !! Mi piace molto..trovo sempre degli ottimi spunti !
    detto questo....sabato vorrei portare una ragazza cena a Firenze...vorrei fare bella figura....mi daresti qualche consiglio ?..considera che lei è di Firenze.
    Ciao e Grazie
    JAck

    RispondiElimina
  18. Sei mica mai stata ad Eccoci! in piazza ghiberti?

    RispondiElimina
  19. ciao Jack
    grazie dei complimenti.
    per il ristorante dipende cosa cerchi.. hai guardato dentro la sezione ristoranti? il Filipepe di cui ho parlato il 4 settembre è un posto molto bello e perfetto per una cena a 2, ma forse spenderesti un pochino..
    altrimenti molto bello è anche l'Osteria del Santo Bevitore (ne ho parlato l'11 dicembre). Più alla mano la Beppa Fioraia.
    oppure leggiti i "CONSIGLI GASTRONOMICI" di settembre 2006..

    oppure riscrivimi :)

    ciao ciao

    @alessandro: non ci sono stata da Eccoci, ma ne ho sentito parlare dal mio amico Joe. Mi ha detto che è tipo un tapas bar solo che le specialità sono toscane. E' buono e l'ambiente simpatico. Non ho idea di quanto si spenda. se ci vai fammi sapere eh!

    RispondiElimina
  20. E alla Trattoria Za-Za al Mercato Centrale ci sei mai stata?
    Me ne hanno parlato molto bene, dice che si mangia un'ottima bistecca (a me verametne questo non interessa perché non mangio carne rossa), specialità toscane e altro.

    E all'Antico Ristoro Di'Cambi in San Frediano?
    E' un'antica e tipica trattoria toscana, io ci sono stata ma ormai la cosa risale a diversi anni fa.
    A me piaceva molto, sia l'ambiente che il cibo.
    Cercando in rete adesso, ho trovato che hanno anche un sito: http://www.anticoristorodicambi.it/
    Per Nelli: e si trova subito con i motori di ricerca!!

    RispondiElimina
  21. Ero io quella di prima...


    Lucy

    RispondiElimina
  22. Ci sono stato sabato. Esperienza positiva, ma forse non sufficiente per un giudizio: siamo arrivai molto tardi, non prima delle 23.30 (anche noi sapevamo della specie di tapas bar, quindi ci siamo adeguati ad un orario spagnolo). Inizialmente ci volevano rifiutare, ma nel giro di 10 secondi il "metre", cmq molto gentile, si è convinto a servirci delle cose fredde, non cucinate. Alla fine ci ha portato, tutto in formato tapas, prosciutto toscano dop, spiedino di mozzarella-pomodoro-prosciutto, una tartara di qualcosa, una crema di qualcos'altro, una pappa al pomodoro, una zuppa alla mantovana (buonissima), forse altro ancora che non ricordo (mamma mia..ecco i segni della vecchiaia che avanza!), una bottiglia di morellino di scansano, due bicchierini di rum. Tutto a 40 euro totali.

    RispondiElimina
  23. PS: sapevo da chi me l'aveva consigliato e l'ho letto sul menù che fanno anche primi caldi, tra cui, quello di punta, dovrebbe essere gnocchetti di patate con polpo e basilico.
    Toccherà tornare ad assaggiarli.
    PPS: la tartara di qualcosa era tartara di tonno agli agrumi
    PPPS: la crema di qualcos'altro era l'Hummus

    RispondiElimina
  24. grazie 1000 alessandro
    mi hai fatto veramente voglia di provarlo!!! quella tartara di tonno agli agrumi mi ispira proprio.

    per anonimo che mi chiede della trattoria Za-za e del Cambi.

    allora da zazà è una vita che non ci vado quindi non posso dirti nient'altro che: anch'io la conosco per la bistecca. so che si mangia bene, ma che è pieno di turisti. mi sono ripromessa di andarci perchè ho scoperto che un amico di amici ci lavora come cuoco. ma quella zona è un po' scomoda (anche se il parcheggio di san lorenzo la notte non costa poi molto).
    metto in agenda :)

    per l'antico ristoro del cambi, ci sono stata a novembre. come sempre ottimo. cucina toscana anche povera, servizio alla mano ma simpatico. la bistecca a questo giro non l'ho presa, ma in passato ricordo che era favolosa.
    grazie per il link al sito :)

    RispondiElimina
  25. A proprosito di Za-Za...locale molto carino ma forse un pò troppo turistico, il proprietario è lo stesso della trattoria Napoleone in P.zza del Carmine, a mio avviso uno dei più bei ristoranti a Firenze, ed in più ci si mangia davvero bene e la cosa non guasta...

    RispondiElimina
  26. Ciaooo..sono ancora Jack !
    ti ringrazio dei consigli..tempestivi !!..sei stata molto gentile !!
    Ancora sono molto indeciso...
    Che pensi del Finis Terrae?
    ..oppure??...proprio nn so cosa sto cercando..cavolo !!
    CIAO e Grazie ancora
    Jack

    RispondiElimina
  27. "Ehi Jack... sguaina il revolver e deciditi a sparare gringo!!! - Alle femmine piacciono i duri"
    Ma vuoi fare veramente bella figura??? Leggiti la recensione sul Nanamuta, puoi fidarti!
    Buona fortuna!

    RispondiElimina
  28. Grazie Filippo...ho letto la tua rece ! !..il ristorante è valido...ma forse un po troppo per un primo "appuntamento"...nn credi??..va bhè...si è capito che sono un eterno indeciso!!!...cavolo come è frequentato questo BLOG!!..complimenti !!
    P.S:..nn so se è importante per i vostri consigli....ma sono un 26enne....
    Ciao e Grazie a tutti
    JACK

    RispondiElimina
  29. concordo con jack.. vista l'età e visto il primo appuntamento mi pare che il nanamuta sia un po' troppo..

    il finisterrae è molto bello come ambiente, fanno cucina mediterranea, ma quando ci andavo io (diversi anni fa) era caro e con un menù poco ampio.
    ma è passato qualche anno, so che ora dovrebbe essere meglio. non so dirti molto di +..

    per un primo appuntamento scegli un posto carino ma non troppo esagerato!! (wow che bellezza.. poi ci fai sapere com'è andata eh???)

    RispondiElimina
  30. Ok... Avete ragione... non sapevo i dettagli e volevo scherzare un po'.. non si può essere sempre seri no? Ehi Jack...IN BOCCA AL LUPO!!!

    RispondiElimina
  31. Siete grandi !
    Ciao
    Jack

    RispondiElimina
  32. Perchè non provare a sentire se hanno posto all'Acqua al 2?
    E' un ottimo ristorante (mi ricordo un filetto ai mirtilli da sballo!), non troppo expensive e sufficentemente intimo per un primo appuntamento (non è il solito mega locale caotico dove a malapena riesci a sentire quello che ti propone il cameriere!!!).
    E poi è in centro (proprio dietro il Bargello, a due passi da Piazza Signoria)....e una romantica passeggiata dopo cena per le vie di Firenze penso colpirebbe al cuore qualunque fanciulla di questa terra....
    In alternativa ti propongo La Beppa Fioraia.
    In ogni caso ti faccio un grandissimo IN BOCCA AL LUPO!!!!
    BB

    RispondiElimina
  33. io sono stata ai "cento canti" in via gioberti e devo dire che è molto carino e la pizza favolosa!
    ci sono stata due volte dopo il teatro...e ho preso due volte la pizza chiamata, appunto, "cento canti" repetita iuvant...
    lo consiglio, vivamente, agli amanti della pizza come me!!!
    baci a tutti
    ele76 (così nn ci sbagliamo più con nelli)
    p.s. a proposito: elena è un nome bellissimo!!! hehe

    RispondiElimina
  34. ciao ele76
    concordo con te il nome elena è bellissimo :-)

    allora per contattarmi puoi usare la mail (la trovi seguendo il link sulla colonna di destra >>> alle mie pagine personali)

    per il raduno ci sto pensando..

    grazie per il commento sui Cento Canti di cui avevamo parlato tempo fa. dici di esserci stata dopo il teatro.. quindi è aperto fino a tardi? buono a sapersi, io non so mai dove battere il capo quando voglio cenare tardi a Firenze!

    RispondiElimina
  35. Tanto per farvi sapere....ho chimato il FinisTerrae...chiuso per lavori fino a febbraio..poi..il Cibrèo..pieno...poi Osteria del Santo bevitore...pieno fino alle 22 !.poi un altro..pieno...mi stavo per impiccare...poi mi sono ricordato del bigliettino che mi hanno dato per strada a Firenze e ho prenotato per stasera all' Open Bar Goloden View...speiamo BENE!!Ciao
    JACK

    RispondiElimina
  36. ciao jack ottima scelta il golden view, ne ho parlato diverse volte. fatti dare 1 tavolo vicino alla finestra la vista è splendida.
    ottimo il cibo e buono il servizio, forse un pelino caro ma NE VALE LA PENA.
    in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  37. Sì nelli,
    si può cenare fino a tardi: l'ultima volta siamo arrivati a cena alle 23,15!!!
    Cmq, un altro posto dopo teatro è il Via Vai!
    E poi, ora che mi sovviene una spettacolare pizza napoletana si mangia al "Vico del Carmine" in via pisana 40r proprio davanti al Via Vai...l'ambiente è molto caratteristico: sembra di stare proprio in un vico napuletano!!!
    E, ancora, per gli amanti della pizza napoletana nella via (nn mi ricordo il nome) davanti all'uscita degli artisti del teatro verdi, dove non credo si possa prenotare, ma che resta aperto anche quello fino a tardi!
    Baci Baci
    ele76

    RispondiElimina
  38. cher Nelli, rispondo alla bubi o bibi B.B. sul" settantacinque euro a cranio del Fuor d'Acqua". Andate a provare al Nobilis di via PietraPiana, con quella cifra non gustate crostacei, ma deliziate il vostro palato con un'alta cucina.
    E un pelino caro ma li vale tutti. Scoprirete anche voi uno dei migliori chef in town.
    Cosè alta ristorazione senza lasciare mezzo stipendio.

    Per Nelli, vacci anche tu e poi mi dirai, anzi, se vuoi te lo offro io.

    RispondiElimina
  39. carissimo anonimo
    se me la offri tu la cena accetto volentierissimo!
    il ristorante lo conosco di vista, molto bello, passandoci davanti mi ha colpito per 2 cose: i prezzi e i pochi tavoli. Mi sono domandata quale scelta dietro a un posto del genere..
    pero' leggendo il menù da fuori ho pensato deve essere molto buono.

    ma tu lavori li?

    sai anche io sono come la BB .. se non trovo un generoso accompagnatore, non posso avvicinarmi a questi posti!
    peccato pero'..

    RispondiElimina
  40. ...un generoso accompagnatore...
    Dovrei mai pagare una dama d compagnia dal buon palato?
    Non mi pare neanche giusto.
    Diciamo che ti pago una cena. A te, da sola, nel silenzio del tavolino da uno. Così, proprio nel silenzio, col vibra al cellulare invece della suoneria, penserai veramente a cosa dice il tuo palato.
    Forse, lasciandoti ai dialoghi della mente, come dice W. B. nel " Il Pasto Nudo", il pasto nudo è quel momento congelato quando guardi veramente cosa la punta della forchetta ti sta portando in bocca.
    Poi...non so cosa stà dietro alla scelta dei prezzi alti e pochi tavoli...diciamo che andandoci a mangiare ho potuto intuire che non è un cibo da fare per tanti e velocemente...per pochi e lentamente.
    Non lavoro lì.

    RispondiElimina
  41. concordo anche io con anonimo.

    RispondiElimina
  42. cmq un po' scherzavo eh..

    il tuo punto di vista è interessante e rispettabile (concentrarsi sul cibo con il palato e con la vista) ma per me la tavola è anche convivialità. è bello unire una piacevole compagnia a un cibo raffinato. se una delle 2 componenti viene meno è un peccato.

    cmq se mi dici che è così buono magari una volta ci vado..

    ah... giusto per la cronaca.. io a tavola il cell lo spengo!

    bella citazione quella del "pasto nudo" grazie.

    RispondiElimina
  43. Ultimamente ho girato parecchi ristoranti dato che il mio ragazzo li ama molto e devo dire che "LA FONDUE" è uno dei miei preferiti e molto carino e anche divertente se si è almeno in 4 , oltre alla caramella di vetro ti danno anche il bavaglio molto simpatico!!! Cmq volevo fare una domanda qualcuno conosce un ristorante nei pressi di firenze o cmq in toscana dove cucinano con la pietra ollare?O meglio dove ti mettono la pietra al tavolo e ti cucini il cibo da solo. Mille grazie e auguroni a tuttiiiiiii

    RispondiElimina
  44. ..poche settimane fa sono stata alle Fondue.. che dire? Il locale è molto carino è per chi a soldi da spendere in un locale che ti fa pagare cara la sua originalità, è consigliabile.
    Per me povera mortale è meglio se ci torno tra qualche tempo.... le porzioni non mi sembravano per niente abbondanti e i prezzi un tantino esosi! in due per un vassoino di carne, maionesi, sott'oli (stantii) e una fondue di cioccolata ....abbiamo speso ben 100€!
    :-(

    Giò80

    RispondiElimina
  45. Caro Anonimo...
    forse arrivo tardi ma se sei ancora interessato ad un locale dove puoi gustare il cibo cotto sulla pietra ollare ti consiglio vivamente la Torre Guelfa di Figline Valdarno, ambiente elegante e cucina da 30 e lode!!!!

    Giò80

    RispondiElimina
  46. per gio'
    anche baba è tornata alla fondue. e in 6 con 3 fondute divise, hanno speso ben 47 euro a testa.

    un po' caruccio...

    RispondiElimina
  47. salve a tutti io mi sono trovata parecchio bene al ristorante di via del Corso,il Ristorante il Paiolo.è vero, è in piena zona turistica ma sembra che qui sia scontato mangiare bene e anche cose un pò particolari.
    eravamo in tre,abbiamo mangiato due antipasti misti(uno di verdurine fresche gratinate buonissime ed uno di salvia ripiena e fritta con fiori di zucca fritti con provola e capocollo),tre primi di cui un riso venere eccezionale che non avevo mai provato,un raviolone di gallina e senape con semplice burro fuso e l'altro era un picio con asparagi zafferano e ciliegini
    poi abbiamo preso un misto di formaggi del pastore e due dolci caldi fragranti.ci ha colpito la gentilezza e la cura del servizio anche se familiare .io lo consiglierei anche perchè ci hanno spiegato che il menù cambia molto spesso,e poi ho notato che tante persone erano soddisfatte ci ritornerò .la spesa è media

    RispondiElimina
  48. chiedo scusa per appropriarmi di questo blog,nel poter cogliere occasione di ringraziare ELE 76,per i complimenti ricevuti,sulla pizza del dopo teatro,non pubblicizzo il locale per ovvi motivi.Grande soddisfazione nel sentirsi ripagato di un complimento,che a volte,o quasi sicuramente...sempre, ripaga piu esso che un ricompenso economioco .Grazie.
    E nello stesso tempo chiedo scusa a tutti coloro,che nn hanno gradito il mio lavoro.Per mie colpe o fattori che girono intorno alla pizzeria....molteplici ma a volte per molti sconosciuti.( legna bagnata,impasto slievitato,umidita' esterna,...camerieri,datore di lavoro,...una semplice giornata no'.....)
    Questo ...non vuol dire trovare una scusante dove nascondersi,ma bensi un punto di forza per riuscire ad imparare un arte con il suo fascino ma difficile con una molteplicita' di variabili,che ti spingono a non accontentarti mai e dare sempre il massimo per ottenere un risultato perfetto..o quasi se calcoliamo "De Gustibus.....".Lungo è il percorso per un Pizzaiolo,che puo definirsi tale...io non di certo oso, ancora adesso,cosi definirmi ,tenendo conto che ho scoperto questo arte fantastica,solo tre anni fa...ed essa mi ha spinto alla follia di abbandonare tutto e buttami in un nuovo lavoro ...(a trenanni! Follia?!) ....nulla toglie al mio passato diplomato alberghiero e sempe fatto il cuoco. Ma credetemi L'arte della pizza è un mondo a se, ....quindi ancora grazie ad elena e tutti coloro che con le loro critiche mi aiutano ad imparare...Ele 76 ,ti devo una pizza ,parola....basta solo presentarti.
    I miai piu cordiali saluti.
    Luca L.

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...