Pubblicità

venerdì 1 febbraio 2008

Fiera del vintage 2008

valigeria luis vuittonIeri sera sono stata alla Fiera Vintage alla stazione Leopolda. Non potevo mancare visto che l'anno scorso con Katia mi ero divertita tanto. Certo nel weekend c'è più gente, ma anche durante la settimana è carino andarci.
Prima nota polemica: mi ero registrata sul sito per avere lo sconto ma "a loro non risultava". Per carità, non tanto per i pochi euro di differenza, ma per il principio: mi registro alla newsletter con cui mi spammerai a vita per avere lo sconto e poi non vale?
vabbè pace. per fortuna l'ingresso è di soli 5 euro.

Comunque la fiera è carina. Colorata, piena di vestiti e accessori strani.
La prima parte è dedicata ai vestiti, borse e gioielli vintage, ovvero risalenti agli anni 70 o ad altri periodi del passato. Per cui si ha la buffa sensazione di camminare in una vecchia soffitta della nonna o in un mercatino delle pulci. Alcune cose sono carine, altre terribili, altre ancora divertenti (certi vestititini anni 60 erano favolosi). Katia ha subito adocchiato una borsa di Roberto Cavalli.. colgo l'occasione per ringraziarla per le strepitose foto di questo post, per le quali ha rischiato la lotta!
Nell'altra parte invece c'era la sezione Remake, ovvero vestiti e accessori costruiti con vari pezzi di stoffe recuperate. E lì ho visto delle cose strepitose, alcune vero poco portabili, ma altre veramente belle. Di sicuro uniche! e infatti i prezzi erano più alti. del resto sono pezzi unici!

stand fiera vintageSono passata anche dagli amici dell'Officina Vintage, che avevano un super stand in legno molto di impatto (anche i colleghi gli hanno fatto i complimenti). Sono uscita di lì con un giacchetto di pelle color carta da zucchero veramente carino. Non vedo l'ora che arrivi il caldo per inaugurarlo.

Poi sono andata a cercare lo stand di una ragazza che avevo conosciuto anno scorso a Lecce, e infatti l'ho trovata. Dopo le prime esitazioni mi ha riconosciuto e mi ha offerto i taralli!
questo il suo sito: www.secondopinionvintage.com

Oltre agli stand di abbigliamento c'è un minuscolo bar gestito dal convivium, una libreria con pochissimi titoli e una specie di mostra su oggetti raffiguranti Mao (non ho capito il senso).

Anche se non si è fanatici del vintage, credo sia una fiera carina.
Pero' .. mi dispiace che non colgano l'occasione per farci anche qualche evento collegato. Che so una festa, un apertivo, una serata dance.. (anche perchè come già detto in un altro post, la musica anni 70 è molto bella). Mi ha scritto una ragazza chiedendomi se era vero che era prevista una festa. Non ne so nulla!
Altra cosa decisamente brutta: la scortesia nel buttarti fuori di lì. Alle 20 spaccate mi ferma un tizio e mi dice "la fiera è chiusa" e io " sì ok esco subito recupero il cappotto che ho lasciato allo stand" e mi dirigo con passo svelto a prendere il cappotto. Mi insegue un altro tizio "ehi voi la fiera è chiusa dovete uscire" "si si lo sappiamo ma dobbiamo recuperare il cappotto allo stand, usciamo subito" arrivo allo stand, mi metto il cappotto e la sciarpa, e mentre saluto i ragazzi dello stand, entra nello stand il tizio di prima e molto arrabbiato ci dice che dobbiamo uscire dalla fiera.
Guardo l'orologio: 20.04
Una simile inflessibilità rasenta la maleducazione.
Poi uscendo ho visto che nei primi stand, vicini all'uscita c'era molta più tolleranza.. bah!

16 commenti:

  1. ma qualche panton chair per ampliare la mia collezione la si trova ?
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Hai una collezione di Panton Chair? Azz' e che signore! :P

    RispondiElimina
  3. piperitapatty841 febbraio 2008 14:15

    Ciao!! Fino a quando dura la fiera? grazie dell'info!
    Lisa

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. si dura fino a domenica (grazie Flanz).
    invece per il coupon.. io sono andata sul sito, mi sono registrata (alla newsletter) ma poi non mi hanno fatto lo sconto.

    bahh

    RispondiElimina
  6. Ma sono pure comode? Mi fa impressione :D

    RispondiElimina
  7. Grazie a te Ele, siamo state proprio bene! Vedo che hai taciuto sul nostro aperitivo.. anzi bis aperitivo!! Hai dato per caso l'esclusiva alcolica del blog alla caipiroska?? :-)

    RispondiElimina
  8. Ma chi è quel ragazzo stupendo a sinistra nella foto???

    RispondiElimina
  9. per katia; non ho detto nulla perchè senno' sabino attacca con la solita solfa: bere gli aperitivi fa male, non si puo' andare avanti ad aperitivi, ecc..

    poco importa se alla fine era solo un bicchiere di vino di buona qualità (visto che il servizio era del convivium!)

    cmq ieri ci siamo divertite :)

    RispondiElimina
  10. Per me il fatto che si debba pagare per entrare a una fiera è decisamente sgradevole. Anche perchè non è che dentro mi regalano qualcosa!
    E poi, non per voler fare il fiscale...ma se alle 20 chiude, alle 20 si esce fuori! Capisco che un pizzico di educazione in più non guasterebbe mai, ma non vedo perchè si debba sempre prendere le regole come se fossero chiacchiere tra amici!

    RispondiElimina
  11. icchè c'entra la comodità con le panton chair ?
    come a dire che vai ad un aperitivo per mangiar bene ....
    eh eh eh

    RispondiElimina
  12. non ti dovevi solo registrare ma stampare un coupon, io l'ho fatto e mi hanno tolto i 2 euro ma a parte 2 o 3 stands con vestiti destrutturati e "rimontati" ho visto ben poca creatività e molta paccottiglia mentre i pochi pezzi belli avevano prezzi secondo me esagerati

    RispondiElimina
  13. Preso un cappotto spigato di Aquascutum proprio da Officina Vintage

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...