Pubblicità

giovedì 28 agosto 2008

Fiko, american bar

Ieri sera sono stata con Katia e 2 sue amiche (che non conoscevo ma ho trovato molto simpatiche) a prendere un aperitivo al Fiko, nuovo locale che ha aperto dietro lo Slurp di Porta a Prato. L'ennesimo posto che apre e chiude con 1000 nomi (e gestioni) diversi.
Appena entrate ci era preso un po' di sgomento perchè era letteralmente vuoto. Ma del resto un posto nuovo, di mercoledì, con Firenze deserta...
Il locale non è male, una piccola corte con tavolini e qualche tenda, un bancone. La parte dentro abbastanza anonima. Ma la parte fuori mi piaceva abbastanza. Oltre a noi 4, c'era un tavolo di 6 persone e una coppia.
fiko locale di firenzeL'aperitivo costa 8 euro. Prezzo fisso. Così se proprio devo spendere ordino un mojito. Buono ma molto leggero (acqua e menta). Meglio. Il buffet all'apparenza triste, in realtà non è malvagio: buone le verdure e il riso, ottima la macedonia, un po' meno il pollo. Niente crostini o salsine, ma primi piatti, secondi e verdure. Insomma un "vero apericena". Forse il giorno si pranza?
La cameriera è abbastanza gentile anche se sembra un po' spaesata.
Ottima la possibilità di parcheggiare (c'è un nuovissimo fiammante parcheggio della Firenze Parcheggi proprio a lato).

Dopo l'aperitivo abbiamo raggiunto amici che festeggiavano un compleanno a Las Palmas. Arrivate, abbiamo trovato una folla silenziosa che guardava la partita della Fiorentina sul maxi schermo. Dopo poco è finita e ci siamo sedute al tavolo dei nostri amici che stavano cenando a base di pesce. Mi hanno confermato quello che ha scritto GiorgioW, si mangia bene anche se un po' lento il servizio.
Nella folla ho incrociato un lettore del blog (Lorenzo2) che avevo conosciuto al blog raduno al Flo'. Dopo la cena una breve partita a ping pong e poi alcuni si spostavano al Tamburello, nuovo locale in via del Fosso Macinante, ma visto che era già mezzanotte la sottoscritta se ne è tornata a casa, fra i suoi scatoloni.

33 commenti:

  1. Devo dire che hai passato una bella serata. Mi sa che ci andrò anche io a questo Fiko american bar. Per la fiera del 3 settembre che dicevo si terrà a Greve in chianti, devo dire che gli anni passati non è che sia stata una fiera da innamorasene, però neanche da dire che sia orrenda, è una via di mezzo. Hai presente le piccole fiere dei paesini, ecco è un po lo stesso esempio. Solo che la piazza di greve è sicuramente molto più grande di quelle dei pesini. Una buona giornata. Ciao da Stefano.

    RispondiElimina
  2. Proverò il Fiko, ma voglio confermare la bontà del baccale fritto al LasPAlmas, poi i camerieri, bè.. anche se pochi, si danno da fare e sono gentili. (A detta di amiche il bagno chimico è più che ooorendo....)

    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Nelli, grazie della bella serata..... sono stata molto bene...a presto.

    RispondiElimina
  4. Io vado stasera a Las Palmas, ieri ero alla Festa del PD che non è più allegra come una volta....

    RispondiElimina
  5. Grande nelli...hai trovato il Corbe (ovvero 1loredi2).
    Ditrutto dalle camminate degli ultimi giorni sono tornato dalla corsica!
    Stasera qualcuno va da crozza?
    i'vanna

    RispondiElimina
  6. NELLIIIIIIIIII.... PECCATO A LAS PALMAS C'ERO ANCH'IO. ERO NELLA TAVOLATA DA 16 PERSONE DI FRONTE AL GRANDE SCHERMO INTENTO A VEDERE IL MATCH...CI SAREMMO CONOSCIUTI!!!DOPO SONO STATO AL TAMBURELLO...TI SEI PERSA POCO..ALLA PROSSIMA...

    RispondiElimina
  7. @I'VANNA
    Hai fatto il GR20????????

    RispondiElimina
  8. @simo10

    no...scherzi! sennò mi ricoveravano!
    Ho fatto un giro Cap Corse, poi Calvì e pèoi interno...a Corte.
    Purtroppo per il GR20 non ho il fisico...

    RispondiElimina
  9. Anche io ieri sera sono passato dal Fiko e mi ha colpito positivamente. Molto grazioso il giardino all'esterno, curato e, almeno in prima impressione, arredato con gusto.

    Ho notato anche il nuovo e mirabolante parcheggio della Fi-park, al quale ho fatto la riverenza piantando l'auto dapprima in doppia fila e successivamente in un posto che si è liberato lungo il marciapiede.

    Una curiosità, ma la strada nuova che costeggia il Fiko è per caso un cul de sac? Non dovevano fare una rotonda a Porta al Prato che consentisse l'immissione nella nuova arteria? Non doveva forse sbucare in via .... Pistoiese? può essere?

    Qualcuno ne sa qualcosa? Perchè ,sia per l'accesso un po' stretto, sia per la totale assenza di traffico, tutto il complesso degli edifici che si vedono sul fondo sembra un posto dimenticato da Dio.

    Grazie

    RispondiElimina
  10. @jack

    è la nuova stada che dovrebbe correre lungo il fosso Macinante (o è il Reale!! boh) e finire sullo svincolo del ponte all'indiano in via pisoiese.
    No nieente rotonda Porta al Prato rimarrà così com'è ora eccetto un attraversamento con isola di fronte alla leopolda!

    RispondiElimina
  11. Qualche anno fa ho fatto Portovecchio-Propriano.... un Trek spettacolare!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. Cmq Bello anche il nord della Corsica

    RispondiElimina
  13. Grazie Lorenzo, ero proprio curioso.

    RispondiElimina
  14. Ciao Nelli, sono Francesco ho scoperto il tuo blog da poco, devo dire che molto utile e fatto bene.

    RispondiElimina
  15. grazie francesco!

    e sono contenta che gli altri chiaccherino allegramente fra di loro :)

    RispondiElimina
  16. ma ste amiche di katia ?
    fotoplis . . .
    :-)

    RispondiElimina
  17. Ciao Nelli,
    sono stata anche io una volta al Fiko proprio perchè mi aveva colpito il giardino all'aperto ma non ho provato l'aperitivo. Comunque mi pare di aver letto che ogni giorno fanno il pranzo a buffet a 9€.

    Per quanto riguarda la strada che costeggia il locale (via Luciano Bausi), resterà chiusa fino a che saranno ancora aperti i cantieri (ci sono ancora un paio di palazzi in costruzione). Poi dovrebbe sbucare lateralmente in via Ponte alle Mosse e a diritto in via Spontini (credo si chiami così, quella dove c'è il supermercato Dico)

    RispondiElimina
  18. per anonimo (non sarai mica sabino??)
    le amiche di katia sono carine, abbronzate, simpatiche :)

    (e non sono quelle che hai già conosciuto!)

    RispondiElimina
  19. anonimo di prima29 agosto 2008 15:09

    ma sono sempre della classe delle bidonnaire last minutz ?

    RispondiElimina
  20. !!!Bidonnaire...io stasera vado a sentire i Wailers.
    E lunedì in p.zza del comune di sesto c'è Pelù...
    buona giornata "quella nuova"

    RispondiElimina
  21. @ quella nuova
    costo dell'operazione ?
    ma i wailers senza bob, che senso c'avranno ?
    :-)

    RispondiElimina
  22. ...che operazione...
    per me il senso ce l'hanno.
    Peccato non sono a ingresso libero.
    "quella nuova"

    RispondiElimina
  23. "ma sono sempre della classe delle bidonnaire last minutz" ????????
    Di cosa parlate???
    io non sono una bidonnaire!

    RispondiElimina
  24. OPERAZIONE wailers & pelù
    @quellanuova

    RispondiElimina
  25. amica di katia & non bidonnaire ??
    mhhh

    RispondiElimina
  26. sabino ironizza sui bidoni di katia.
    ma scagli la prima pietra chi è senza peccato..

    cmq sabino: la qui presente simo10 è da 10 non solo di nome. a buon intenditore... eh eh

    RispondiElimina
  27. Sabino, non ti lamentare. Meglio bidonnaire che billionaire! Nelli, serata carinissima e, come hanno scritto, non ti sei persa granchè al tamburello. Ora, dopo aver letto la tua recensione, voglio provare il Moba!

    RispondiElimina
  28. ci andiamo domani sera???????'

    RispondiElimina
  29. Se sono libero dal lavoro quasi quasi mi aggrego!!!!

    RispondiElimina
  30. Nelli mi ha consigliato di prenotare il tavolo per cui faro' cosi. Alle 20.30 a nome mio. Philjay se passi ti conosciamo! Ciao!

    RispondiElimina
  31. MA SEI IL VERO PHILJEY....FILIPPO CARMENI????

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...