Pubblicità

venerdì 14 novembre 2008

NIWA: nuovo ristorante thai e giapponese

Mi avete segnalato questo ristorante e neanche l'ho visto che già mi arriva la prima recensione. Siete dei fulmini. Annika è stata battuta sul tempo, ma aspetto anche da lei la recensione!
L'ho postata nel festival giapponese, sotto il concerto per sega (non fate battute) ma si merita un ripasso qui. Quindi lascio spazio a Chiarina

Ieri sera, con la Vale e la Mary, abbiamo deciso di provare questo nuovo ristorante giappo/thai. Si chiama NIWA ed è in via ponte alle mosse 16/r, praticamente a porta al Prato. Il locale ha un ambiente molto carino e curato, minimal style con delle luci molto calde e toni sul beige che rendono l'atmosfera molto rilassante ed accogliente. Non avevamo prenotato, ma quando siamo arrivate il locale era praticamente vuoto!! Inizialmente ci ha lasciato un pò perplesse, poi siamo entrate ed in realtà nella saletta sulla destra c'erano già tre tavoli occupati. Abbiamo quindi optato per sederci in questa sala, anche perché c'erano quei tavoli carini in cui si sta seduti dentro...non so come si chiamano!!
Io ho scelto il menu' giappo, che, oltre al classico sushi e sashimi, aveva anche una scelta di zuppe, riso e piatti alla piastra; le mie amiche invece, hanno scelto il thai. La nostra cena era composta da: zuppa di gamberi e funghi, insalata piccante di soya e gamberetti, Uramaki di tempura, Nigirizushi di salmone e tonno (in totale 12 pz) – salsa di soya Yamasa - pollo al curry e altro pollo speziato con una salsa di piselli e cocco. Due birre thai ed una Sapporo. Il mio sushi era molto buono, il pesce sembrava molto fresco e il sapore era squisito. Anche i piatti thai erano decisamente positivi. Presentazione dei piatti ben curata. Spesa totale 66€ in tre. Francamente, a noi è piaciuto tanto! Non mi è sembrato eccessivamente caro nel rapproto qualità/servizio/prezzo. Attendo i commenti dagli altri blogger! Un saluto, chiarina

7 commenti:

  1. Io lo ho provato qualche tempo fa, ne sono rimasto molto entusiasta!

    RispondiElimina
  2. L'ho visto per caso 2 giorni fa e da fuori il locale mi ha ispirato non poco.

    Ora tocca provarlo.... :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Nelli,la cucina Giapponese mi ha sempre incuriosito una sera proverò questo ristorante.
    Volevo segnalare che il 1 dicembre 2008 è la giornata mondiale contro gli inceneritori,
    a Brescia digiunano contro l'inceneritore.

    RispondiElimina
  4. Thailandese Deluso19 gennaio 2009 09:26

    Sono stato proprio ieri sera al Niwa. In poche parole. Servizio scadente, se non gli chiedi le posate hai solo le bacchette, non hai un piatto, e noi ci siamo tenuti stretti i piatti di portata una volta finiti gli antipasti per mangiare i seguenti. Quando chiedi una cosa la devi ripetere sempre piu volte e alcuni piatti ordinati non sono mai arrivati. Infatti abbiamo dovuto chiedere piu volte un paio di piatti che avevamo ordinato inizialmente. Cosa piu importante è che io ho prenotato per telefono chiedendo se la cucina era davvero Thailandese chiedendo se cuoco/a fosse Thailandese, visto che mia moglie è Thailandese. Mi hanno detto che una cuoca è Thailandese e io gli ho chiesto se poteva prepararmi qualcosa originale Thailandese, non adeguato al palato europeo e Italiano, e loro mi hanno dato conferma che lo avrebbero fatto. Una volta al ristorante abbiamo chiesto se potevamo con la cuoca, ma la cameriera ci ha risposto che non era possibile perchè non poteva usciere dalla cucina. Allora abbiamo chiesto un foglio e una penna in modo che mia moglie lasciasse un messaggio scritto in Thailandese chiedendo se poteva preparare un paio di pietanze. Solo alla fine la cameriera ci ha detto che non c'era nessuna cuoca Thailandese in cucina, quindi siamo anche stati presi per il c..o. Infatti risultato: cucina e piatti schifosi, poveri e che non avevano niente a che vedere con la cucina Thailandese. Molto meglio il classico ristorante cinese, dove almeno quando ti alzi sei sazio.

    RispondiElimina
  5. ... puoi sempre cucinare queste leccornie a casa comprando personalmente tutti gli ingredienti (quelli introvabili al mercato li puoi acquistare su internet, ad esempio su http://tomyumrecipe.com/)

    RispondiElimina
  6. Ma quanto si spende? Rispondete grazie

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...