Pubblicità

mercoledì 28 maggio 2008

Recensioni negative di pizzerie a Firenze

pizzerie di FirenzeHo ricevuto a distanza di 1 giorno due recensioni negative su due pizzerie. Non sono mie, quindi mi limito a riportare i fatti.
Della prima me ne dispiaccio perchè conosco la pizzeria e in passato era valida. L'ambiente è spartano, ma decisamente un'ottima pizza... Forse è cambiato qualcosa. Vabbè ci tornero' per poter dire la mia. Intanto lascio la parola a Lucia:


Cara Nelli, intanto complimenti per il blog, lo leggo tutti i giorni e lo trovo molto utile. Ho commentato qualche volta ma non ti ho scritto mai, però stavolta ti voglio mandare una recensione. Il locale è la Pizzeria Lo Spera, in zona Statuto -Piazza della Vittoria, dove sono stata un paio di settimane fa a mangiare la pizza e del quale mi avevano parlato bene diverse persone. Il posto non è niente di che, si mangia in una saletta seminterrata, con la finestra a livello marciapiede per cui vedi i piedi di quelli che passano e poi ti mettono a sedere al tavolo insieme con altra gente, belli pigiati, per cui la conversazione ne risente. Allora uno pensa "vabbè, non è chic però la pizza sarà buona, hanno vinto anche un campionato mondiale..." Allora, la pizza è del tipo più alto, cotta nel forno elettrico e soprattutto... dura come il marmo! Non si riusciva a tagliarla, e sì che contrariamente alle altre pizzerie, lì apparecchiano coi coltelli da bistecca. Anche la mozzarella di bufala non sapeva di nulla, l'unica nota positiva il pomodoro che era buono e non acido come ogni tanto capita. Comunque in generale esperienza negativa, per cui concludo dicendo: Spera che ci ritorni, ma non succederà! Ciao a presto. Lucia

Invece Gianni parla della Pizzeria Calypso dietro viale Talenti:
Sono capitato alla pizzeria Calypso quasi per caso: volevo andare alla vicina Lu Petro, ma ho scoperto che ha chiuso i battenti (adesso al posto c'è uno sciccoso ristorante "Pepe rosa"). Mi ricordavo allora di quest'altra pizzeria nelle vicinanze di cui avevo trovato una buona recensione in rete e che avevo selezionato come ristorante "buono ed economico" su Tortelli di Patate. La cosa che più mi è garbata è che ci fosse il buffet degli antipasti; vorrei trovarlo più spesso nei ristoranti, perchè mi piace prendere tanti assaggini diversi mixandoli secondo i miei gusti. Impossibile sapere prima quanto costi, però: il menù recita "S.Q." (secondo quantità, immagino): ti conteranno i funghetti che prendi? conteranno le volte che ti rifai? bho! comunque li abbiamo provati; non molte varietà "di robe" diverse (una decina, con alcune proposte di pesce), non particolarmente sfiziose o insolite ma decisamente buone.
Dopo sono arrivate le pizze. Qui siamo nella mediocrità più assoluta: sottili come nella stragrande maggioranza delle pizzerie, non erano particolarmente buone ma non c'era nemmeno nulla di cui ridire. Servizio anonimo, a cui non posso però sollevare alcun appunto. Alla fine il conto è stato di 37 euro in 2, per due antipasti a buffet, due pizze (di cui una marinara), una birra, una coca media ed un caffè. Il piattino da frutta dell'antipasto a buffet è stato quotato 7 euro. L'impressione che abbiamo avuto è di un locale che non "lascia traccia". Considerando che i prezzi sono al di sopra della media di locali del genere (siamo oltretutto in periferia, ben lontani dal centro), consiglierei di volgere verso altri lidi. Gianni
Pizzeria Calypso, via s. Angelo, 5 vedi su google maps>>

Leggi la discussione sulle pizzerie di Firenze:

60 commenti:

  1. A me lo Spera non è mai piaciuto... già 'sta storia del forno elettrico... e la pizza è sempre stata dura: chissà perché ha avuto un'ottima nomea per anni, e addirittura l'ha consigliata Sabino!

    RispondiElimina
  2. Una settimana fa sono stato a cena da "Sancho Panza" in via dei Vanni: zona Ponte alla Vittoria, anche se sarebbe meglio dire 'al termine' del ponte, visto che se una macchina arriva un pò lunga rischia di travolgerti mentre sei a tavola. Nonostante la collocazione infelice (parcheggiare nei dintorni col cantiere della tramvia é a dir poco arduo), devo dire che sono stato proprio bene e ho speso il giusto (23 euro se ben mi ricordo per un'impepata di cozze, una 'Napoli' alta e una bottiglia d'acqua: facevamo alla 'romana'). Dalla ristrutturazione del locale (prima c'era il 'Sottovoce') si capisce che la proprietà ha delle pretese: musica che non dà fastidio (la sala però non era piena), molti coperti ma a giusta distanza, apparecchiatura semplice (la tovaglia é una striscia di carta) ma curata. Ci sono 2 sale ma una l'ho vista solo sbirciando. Il personale non é velocissimo ma gentile (ti portano anche un prosecco prima di ordinare). La pizza? Non sono napoletano, ma mi é sembrata ben cotta, ben condita e veramente saporita. Il giorno in cui si decideranno ad utilizzare quelle belle tende bordeaux, l'ambiente ne guadagnerà sicuramente: cenare con la gente che ti guarda mentre é seduta sull'autobus non é il massimo. Comunque credo che avranno successo e la consiglio.

    RispondiElimina
  3. tu ci sarai andato co quarke ganza e te la vorresti prendere con me
    :-P
    Enzo uber alles
    Gli altri a debita distanza

    RispondiElimina
  4. da spera ci manco da almeno tre anni
    Sarei curioso di sapere chi era in giuria del famoso campionato (europeo) vinto
    Forse martinthe_fox
    :-P

    RispondiElimina
  5. .....Caffè Italiano...non ci sono dubbi!!
    E' l'unica pizza che riesco a digerire e poi è veramente buona!!
    @Martin
    Ma come ti fai trattare??

    RispondiElimina
  6. Nella recensione mi sono scordata una cosa: oltre che dura, anche sciocca marcia!

    RispondiElimina
  7. io sono stata solo una volta allo spera e non mi è piaicuta un granché la pizza, gommosa e insapore....cmq in tema di ristoranti e pizzerie consiglio il ristorante "A casa mia" nella zona del Calypso, ho scritto una mini recensione nel post del Vecchio Ranch di qualche giorno fa

    RispondiElimina
  8. Sinceramente mi dispiace che diciate questo del mitico salvatore e di elena...certo non è la pizzeria più chic di firenze ma la pizza a me piace: effettivamente va un pò a giornate a volte è dura e bassa altre bella morbida e condita. io cmq ci sono molto affezionata...
    La pizza di vincenzo è decisamente la migliore ma di recente sono stata anche alla pizzeria nova e ho trovato la pizza buona come anni fa.
    Ah Qualcuno conosce la pizzeria I' Tacca? Si trova a Sant'Ellero fuori firenze ma davvero ne vale la pena...

    RispondiElimina
  9. E cosa pensate di Pizzaman?

    RispondiElimina
  10. anche a me piaceva lo spera.
    pero' è da qualche anno che manco.

    la pizza del caffè italiano: è ottima. ma il posto non è adatto a una cena fra amici.

    firenze nova: mi piace molto, ma l'ambiente è rumoroso. e sempre affollato: l'ultima volta che ho provato ad andare senza prenotare, mi hanno detto "torni alle 22.30" ed erano le 7.50.. pero' il personale è gentile.

    sancho panza: mi piace. la saletta in fondo deliziosa, la pizza buona.

    pizzaman: ok, ma si mangia e si esce alla velocità della luce. appena finito ti buttano fuori.

    RispondiElimina
  11. Il segreto di Spera è andarci a pranzo, quando non c'è nessuno e la pizza te la fanno direttamente marito e moglie con tutta la calma e l'arte che serve! Abitavo proprio in via dello statuto e una buona parte di pranzi me la sono procurata beatamente lì fino a pochi mesi fa! Provare per credere!

    RispondiElimina
  12. Ciao a tutti! intervengo per la prima volta per spezzare una lancia in favore dello Spera, praticamente un'istituzione a casa mia! la pizza la si piglia solo dall'Elena ormai... il locale è vero, è piccino ma a me piace l'atmosfera informale!

    se ordinate la pizza prima e poi la portate a casa comunque è più buona, la fanno con più calma!

    RispondiElimina
  13. Cicciosabino, vuoi che cerchi il post a cui consigliavi a quattro sventurate di andare a mangiare dallo Spera, o fai ammenda da solo? O_o

    RispondiElimina
  14. @marta: quando sono da solo a casa e ho tre ore di tempo la pizza viene buona pure a me, ma non apro certo una pizzeria, con i miei tempi :-P

    RispondiElimina
  15. No pizzaman no...solo quello da asporto in viale de Amicis ma il resto delle pizzerie insomma: alla lunga secondo me è una pizza che stanca...e poi a proposito di locali...ehm...allora meglio lo spera con la pina che strilla in ciabatte e grembiulino smanicato...fantastica!!!

    RispondiElimina
  16. Che brutto colpo questo dello Spera!
    Ora sono anni che non ci vado, ma prima a me piaceva e ci sono andata centinaia di volte.
    Ho un sacco di ricordi legati a quel periodo...

    L'ho conosciuta la bellezza di 22 anni fa, per praticità noi lo chiamavamo "il pugile" visti i trascorsi del proprietario (il figlio - all'epoca c'era anche il padre, ora imamgino di no).

    A quell'epoca (come mi sento vecchia quando dico così) era ancora più piccolo di adesso.
    Ora in confronto è spaziosa, prima in pratica era una rosticceria con annessi 4-5 tavolini, non di più. Solo successivamente si è ingrandita un po'.

    A noi la pizza piaceva, certo non si poteva prenotare e bisognava andare presto per trovare posto, però ci trovavamo benissimo.
    Ormai Salvatore ci conosceva e a volte si fermava a fare quattro chiacchiere al tavolo, oppure esaudiva tutte le richieste di personalizzazione della pizza.

    Insomma, mi sa che dovrò andare a verificare di persona, se no resto con il magone.


    Lucy

    RispondiElimina
  17. PER CARITA' A FIRENZE LA VERA PIZZA NAPOLETANA LA MANGI SOLO AL S.LUCIA, LOCALE BRUTTO MA PIZZA BUONA
    ENZO
    PS. MA DOVE LE TROVI TUTTE QUESTE BUFALE!!!!!

    RispondiElimina
  18. Conosco anche la S. Lucia, e mi paice.
    Ci andavo più che altro per la pizza più alta.


    Lucy

    RispondiElimina
  19. Solo al Santa Lucia? Da quanti anni non esci di casa? :D

    RispondiElimina
  20. sie
    anonimo vattàffàungiro (da enzo) e vedrai che cambi idea
    :-)

    RispondiElimina
  21. @martin
    @vai a cercare il post
    e vedrai che charlie (carlotta) chiedeva una pizzeria da andarci a piedi da piazza indipendenza . . .
    indiXcui
    effettivamente nessuno parla di rosso pomodoro (san lorenzo square) che male non è

    RispondiElimina
  22. appropò
    lo sapete che se andate a napoli e chiedete una pizza napoli il pizzaiolo non sa mica cosa metterci su ?
    :-P

    RispondiElimina
  23. ciao a tutti!!!
    fra questi commenti e recensioni negative inseriso la mia ...positiva++ per la pizzeria COCONOVO in via torcicoda all'isolotto.
    tranquilla, familiare, ottimo servizio e buonissimi dolcie il prezzo e' contenuto...la pizza si puo' scegliere alta o bassa e anche a lievitazione naurale...provate e fatemi sapere!
    ciao a tutti
    eva

    RispondiElimina
  24. Povera Spera... a me piace... In realta' piu' che nella pizza il vero problema e' il locale piccolo e l'assenza di prenotazione,... Loro ti dicono che ti mettono in lista..arrivi all'ora giusta.. ma anche se sei alle 20 se ci sono gruppi o numerazioni per tavoli ri ti passano avanti.. Rischi benissimo di dover aspettare anche 40 minuti... La pizza e' molto spessa, ben condita.. a me piace...Dopo una margherita non hai proprio voglia di altro... e costa 3.70... E' anche vero che le pizzerie tipo Il pizzaiuolo, il sipario a prato, il Sancho Panza.. sono di ben altro livello...
    Duccio

    RispondiElimina
  25. ho sempre considerato lo spera una pizzeria mediocre. ma più della pizza non mi è mai piaciuta l'accoglieza nel locale. i tizi non vedono l'ora di buttarti fuori e pare di stare a una mensa piuttosto che in pizzeria. tuttavia anche la saletta angusta e seminterrata contribuisce all'atmosfera dimessa del locale. la pizza che preferisco è quella del caffè italiano.

    RispondiElimina
  26. Non ricordo più chi ha scritto "anche io se ho delle ore mi viene bene la pizza, ma non apro certo una pizzeria", probabilmente rispondendo a me.
    Io non ho detto proprio questo, io ho detto che, se ci vai di giorno, te la fanno loro, non ti fanno aspettare per nulla, e la fanno BUONISSIMA. Se ci vai di sera, hanno anche altri dipendenti per cercare di soddisfare tutti e stare in strettissimi tempi, quindi è peggiore.
    Tenete comunque conto che, proporzionato ai mezzi e al locale che hanno, spera è la pizzeria più affollata in assoluto.
    Insomma, il mio consiglio è, per chi può, di provare ad andarci il giorno, e assolutamente di evitarla come la peste di sera.

    RispondiElimina
  27. Precisazione: la sera ti fanno aspettare di più, fra l'altro.

    RispondiElimina
  28. @gattas
    diciamo che l'atteggiamento entra, mangia veloce e levati di c.... quanto prima possibile è abbastanza generalizzato a Firenze

    RispondiElimina
  29. I' TACCA: vale la pena arrivare fino a Sant'Ellero e magari aspettare un bel po' per la pizza (non economica..)perchè è davvero BONA !

    RispondiElimina
  30. mercoledì sera sono stato a cena al cipiglio..ottima pizza

    RispondiElimina
  31. bravi bravi,
    basta una mail critica e subito a pubblicarla e dargli retta (senza magari aver messo piede nel locale da nni!)
    Spera non sarà la più buona di Firenze, ma c'è sempre la coda fuori a dimostrare che piace a molti, me compreso.
    Il gusto si sa che è soggettivo, però questa perentoreità nel dare i giudizi proprio non la capisco!

    "oltre che dura, anche sciocca marcia!"

    Ora tutti sono diventati dei "critici" affidabili

    vaia vaia....

    RispondiElimina
  32. Non e' che Nelli ti sei montata un po' la testa?
    Mettiti una mano sulla coscienza..

    RispondiElimina
  33. mbeh
    andrò a provà sto s.ellero
    se trovo quei crackers con pomodoro e pasta filante (che chiamano mozzarella) al posto di una pizza vera poi vedrete !!
    :-P

    RispondiElimina
  34. ai due anonimi (ma come mai chi ci va giù pesante con le parole non si firma mai? bah) dico:

    non ho capito perchè mi sarei montata la testa. ho pubblicato la recensione perchè mi sembra giusto dare voce a tutti e ne ho preso le distanze (non l'ho certo scritta io).
    il bello di internet oggi è che chiunque puo' dire la sua e infatti leggendo qui sopra c'è chi difende lo Spera e chi lo attacca.

    siti di recensioni famosi come duespaghi o tripadvisor sono nati proprio per permettere alle persone di raccontare la loro vera esperienza.

    in totale democrazia e pluralità d'opinione. (sfido un altro mezzo a fare la stessa cosa).

    ciò non impedisce a chiunque di andare e provare.

    caro anonimo del "vaia, vaia", i miei lettori sono persone piuttosto intelligenti e hanno imparato a farselo da soli il giudizio.
    quindi sia martin, che sabino, che lucy... non penso si faranno influenzare da quel che leggono, ma si faranno una loro opinione personale.

    io ero in coda dallo Spera poche sere fa e se avessi potuto entrare (alle 23 ha chiuso!) avrei senza problema risposto se mi era piaciuta o meno.

    cari i miei anonimi: la reputazione (online) te la costruisci col tempo, non certo con 1 commento o 1 mail. detto questo ognuno è libero di dire la sua (vedi la discussione sui gelati).

    mostrate un po' di rispetto ed educazione nei toni e dopo possiamo aprire un dialogo su quale sia la migliore pizza di Firenze.

    RispondiElimina
  35. icchè c'è da discutere ?
    in piena democrazia, insindacabilmente, meglio di enzo uncen'è
    :-)
    e gl'anonimi imparino a firmarsi (è gratis, non costa nulla)

    RispondiElimina
  36. Ciao Nelli.
    Leggo da tanto il tuo blog ma è la prima volta che scrivo.
    Volevo consigliare la Pizzeria Rodolfo a Campi Bisenzio.
    Pizza ottima servizio veloce ambiente un po' alla buona ma carino.

    RispondiElimina
  37. L'anonimo dell'Isolotto31 maggio 2008 16:20

    constato che qui non si accettano le critiche...

    "mostrate un po' di rispetto ed educazione nei toni e dopo possiamo aprire un dialogo su quale sia la migliore pizza di Firenze"

    non mi sembra di aver usato toni poco rispettosi, casomai è qualcun altro che a mio modesto parere dovrebbe darsi una regolata.
    L'educazione non me la devi insegnare certo tu, Nelli.
    Tanto carina quando si tratta di pubblicizzare i locali dei suoi amici... certo hai il coltello dalla parte del manico, adesso potrai sparare a zero.
    Accomodati, ho aggiunto altri pretesti per scatenare discussioni e portarti altri visitatori che cliccheranno sulle pubblicità Adsense.

    In quanto all'anonimato,
    a parte qualcuno che ha inserito anche la sua foto la maggior parte si cela dietro un nick.
    D'altra parte se non ho un blog lo devo aprire per fare un commento al tuo?
    Mi chiamo Lorenzo Bini e abito all'Isolotto. O volete anche il codice fiscale? :-)

    Detto questo, mi è dispiaciuta la lunga risposta di Nelli (che invitavo a riflettere di più prima di pubblicare mail di persone che criticano a destra e a manca) perchè il sito lo ritengo molto utile ma non credo sia un buon servizio quello che hai fatto riportando un acido commento e lavandotene poi le mani (proprio perchè sei seguita da tanta gente hai anche la "responsabilità" di essere credibile...)

    RispondiElimina
  38. ciao lorenzo sono molto contenta che hai deciso di riscrivere e che ora hai finalmente un nome. tu dici sono solo nick, ok è vero, ma un conto è dire ciao anonimo, un conto è sapere che ho una persona davanti a me.

    invitavo all'educazione e al rispetto la persona che ha scritto "ti sei montata la testa" e stop.
    un conto è criticare (e quello qui è più che consentito) un conto è dire una frase come quella, non firmarsi e via. facile cosi...

    c'è una bella differenza.
    se vuoi leggere critiche verso di me leggiti la discussione sul tibet e il dalai lama, li si che si è aperto un dibattito dai toni accesi (ma mai maleducati).

    per quanto riguarda pubblicizzare "i locali dei miei amici" si vede che leggi poco il blog e mi conosci davvero poco.

    primo se fosse cosi, vuol dire che tutti i locali di Firenze sarebbero miei amici visto che parlo praticamente di tutti i posti che visito.
    secondo chi mi conosce mi dice sempre, ma come tu gli fai tutte ste belle recensioni e manco glielo dici?

    purtroppo io sono fatta cosi, sono un po' fessa e spesso le foto le faccio di nascosto.
    e i ristoratori manco sanno cos'è un blog...

    per i click sugli adsense.. pare che i miei lettori amino cliccare ovunque tranne che li. con il numero di visitatori che ho potrei fare delle belle cifre e invece.. i miei lettori leggono i post e poi chiudono. se dovessi farlo per quello cambierei stile e darei molti più motivi per abbandonare il blog.

    cmq è buffo: io credevo che dare la parola agli utenti fosse un segnale di trasparenza, di democrazia, di pluralismo e invece qualcuno se ne offende.
    eppure quando ho pubblicato recensioni degli utenti positive nessuno ha avuto da ridire.

    io credo che il bello dei social network, dei blog, dei forum sia proprio questo: dare voce a tutti.

    la reputazione e la credibilità te la costruisci sul campo.

    non temere: molti lettori sanno distinguere la critica fatta da Mr. x del quale non hanno letto altro e quella fatta da alcune persone che scrivono ogni giorno qui sopra.

    come mi ha detto un'amica: ormai ho imparato a fare la tara. se tizio scrive che la pizzeria è buona ha un peso, se lo scrive uno di quelli che conosco e che più volte mi hanno consigliato bene, allora ha un altro peso.

    RispondiElimina
  39. Anche io rimango male dei commenti sullo Spera. Ci vado da anni e la pizza è mediamente buona. Buona decisamente pià di pizzaman, di Rocco, dello 00 e di tanti tanti altri...
    Certo il locale è quello che è, ma se uno vuole passare la serata in un locale chic vada da un'altra parte, è inutile lamentarsi.
    mara

    RispondiElimina
  40. p.s. comunque Nelli hai fatto bene a scriverlo! io porto solo il mio minuscolo contributo da amante della pizza!!

    RispondiElimina
  41. ciao!
    Leggendo i vari post sulle pizzerie di Firenze ho notato che non era citata una che secondo me è degna di un certo riguardo, Il Pipistrello in via Senese: ambiente semplice ma accogliente e servizio rapido ma soprattutto ottima pizza (nè sottile nè alta) che si contraddistingue per la materia prima e per gli ingredienti, tutti di prima scelta (da provare la burrata!); buoni anche i primi e i dolci che sono fatti con lo stesso impasto della pizza, tipo calzoncino dolce ripieno di nutella, crema, fragole o altro.

    Insomma io tutte le volte che ci vado ho una certa soddisfazione quindi la consiglio vivamente!

    poi una domanda: cercavo un ristorante/pizzeria per festeggiare un compleanno dove poter mangiare fuori (ma che non sia la solita pedana con accanto macchine in transito o in sosta).
    Grazie e complimenti per il tuo blog,
    Priscilla

    RispondiElimina
  42. ciao priscilla
    come ti ho anticipato via mail,
    come ristoranti con giardino a Firenze e dintorni (che non siano con pedana) ti consiglio:

    - il giardino lungo le mura del Rifrullo, si cena al fresco e la vista sulle mura è bella. Non la domenica che c'è l'aperitivo cena!

    - Pizzeria le Lance verso Fiesole. la pizzeria è nella media, ma sei nel verde.

    uscendo da Firenze:
    - la pizzeria Bella Ciao, sulla Volterrana, famosa per la trippa

    - oppure a Cercina
    uno dei ristoranti sulla strada che hanno il giardino sul retro
    (il fritto chiamato "la ragnatela" è ottimo)

    RispondiElimina
  43. anzitutto non capisco come le persone riescano a commentare una mail senza aver rimesso piede nel locale da anni.
    è vero che il gusto è soggettivo e io non voglio criticare le altre pizzerie proprio perchè non credo che sia giusto mettere in discussione la propria soggettività e farne un "unico fascio".
    il locale come dicono tanti sarà anche piccolo e il forno sarà anche elettrico, ma voi cosa siete una banda di intenditori?
    se non c'è il forno a legna allora niente pizza?
    perchè non provate ad andarci e poi fate le vostre critiche?
    magari quando siete andati voi l'aiutante pizzaiolo non era lo stesso di adesso e il tocco di mano non era lo stesso,adesso è cambiato molto rispetto ad anni fa. perchè non andate ad assaggiare la pizza e poi criticate?
    sul locale non posso dire niente,è vero che è seminterrato e che ti mettono a sedere con accanto latre persone,ma pensate al prezzo della pizza: margherita,marinara,napoli: 3,70€...il rapporto qualità prezzo c'è tutto,e poi l'unico modo per magari potersi ingrandire sarebbe aumentare il prezzo,anche perchè i soldi non crescono sugli alberi,quindi ragionate da voi...preferite un locale grande dove ti fanno pagare una margherita 8 €?o un locale semplice dove c'è rapporto qualità prezzo.

    a voi la parola

    RispondiElimina
  44. HO LETTO TUTTI I COMMENTI E PRESUPPOSTO CHE OGNUNO E' LIBERO DI ESPRIMERE IL PROPRIO GUSTO MI SOFFERMO SOLO SU UNA PIZZERIA CHE HO VISITATO L'ALTRO GIORNO PER SBAGLIO:PIZZAMAN A NOVOLI;RIMANGO PERPLESSO SU COMMENTI POSITIVI SU UNA PIZZA MEDIOCRE,MAL COTTA E CON INGREDIENTI ECONOMICI;LA FARINA E' GREZZA E SI SENTE,IL POMODORO E'ASPRO E LA MOZZARELLA E'UN COMPOSTO CHIMICO CHE NEL FORNO SI DISSOLVE IN ACQUA E PLASTICA;DULCIS IN FUNDO ABBIAMO TROVATO UN BRIZZOLATO (SI PRESUME OPERAIO-GESTORE)CHE CON LA PRESUNZIONE DEGLI IGNORANTI SA TUTTO;IL TOP L'HA RAGGIUNTO QUANDO CANDIDAMENTE HA DICHIARATO (SIGH) CHE LORO LA PIZZA LA FANNO SOLO CON LA FARINA MANITOBA;UN PERSONAGGIO PATETICO E VERGOGNOSO
    SENZA PAROLE

    RispondiElimina
  45. di pizzaman ne ho visitati solo due
    e quello di firenze Sud mi sembra il migliore, per motivi di orario non m'è mai riuscito di visitare quello 'vero' al campo di Marte
    segnalo una discreta pizza in via di maggio, gustapizza
    spartano ma abbastanza corretto, nulla togliendo al migliore (secondo me) di cui ho già stra-parlato in passato :-)

    RispondiElimina
  46. bravo Sabino sono stato stasera da Gustapizza in Via Maggio e ti assicuro che Salvatore (il pizzaiolo)fa una margherita con un impasto superbo;noi a Napoli diremmo che si scioglie in bocca.Ottima veramente
    P.S.per tutti.la pizza ha tre ingredienti farina pomodoro mozzarella per dare giudizi considerateli tutti
    Saluti

    RispondiElimina
  47. Ciao, ho visto che qualcuno ha proposto il "Rosso Pomodoro", non è affatto male...
    Consiglio anche il Regina Margherita (ex Sotto Sotto), a Bagno a Ripoli, in una ex colonica totalmente ristrutturata. Meglio andarci durante la settimana perchè il venerdì e il sabato diventa una specie di discoteca...

    RispondiElimina
  48. Dato ke il blog è di suddetta ragazza di nome NellY(Oleson?)perchè le recensioni non le fai direttamente tu,anzichè quella sofisticata di Lucia,quel fighetto di Sabino,etc etc.Il blog è TUO,fai le recensioni,prenditi le responsabilità di quel che dici,così almeno l'interlocutore sei sempre tu e so con chi complimentarmi o infamare(nel senso lato del termine,naturalmente...)

    RispondiElimina
  49. ciao brett
    hai mai sentito parlare degli user generated contents? della partecipazione degli utenti?

    mi sembra carino dare spazio ai lettori. in generale cerco di mantenere chiarezza su quando parlo io e quando no.
    quindi se vuoi infamare qualcuno dovresti sapere con chi prendertela.
    del resto secondo me non si dovrebbero criticare le persone ma al limite discutere le loro idee.

    se non sei daccordo sulla recensione di un posto, puoi dire il perchè e il per come indipendentemente che l'abbia scritta io o qualcun altro. oppure preferisci sapere chi è l'interlocutore e attaccarlo personalmente?

    ah cmq per la legge italiana è mia la responsabilità di ogni singola parola qui dentro, anche le tue.

    ciao,
    nelli (è la parte finale del cognome, non è un nick di fantasia dedicato a cantanti o altro).

    RispondiElimina
  50. Sono proprio vekkio..Nelly Oleson era il personaggio cattivo della casa nella Prateria(cattivo per dire,era una bambina,che poi nella seconda serie diventa buona)roba fine anni'70,primi anni '80;la storia del cognome l'avevo capita,volevo fare dell'umorismo ma mi sa ke nn è il posto giusto,nemmeno parlassimo di trapianti d'organi.Ribadisco però il mio pensiero,se ti faccio una recensione io la pubblichi?Magari ho il ristorante x accanto al ristorante y e parlo male di lui per ovvii motivi,e tu ti prendi la responsabilità per me?Rischioso,per te e per chi lavora onestamente ma sta antipatico a tal personaggio e si sputtana una vita di lavoro a causa di un tam tam che tu sai a Firenze è micidiale(ne avevamo già parlato una volta mi sembra).Comunque ti seguo sempre e ti saluto.(Brett nn è il mio vero nome,lo preso da tal Lord Brett Sinclair,il personaggio interpretato da Roger Moore nella serie Attenti a quei due,sempre negli anni '70,mi chiamo Alessandro,ho 39 anni e quando spiego queste cose mi sento vekkissimo...)

    RispondiElimina
  51. dai.. me la ricordo nelly! cattivissima!!! che flash.

    sai brett/alessandro
    i lettori riescono a capire chi spara a zero per il gusto di fare e chi invece parla in maniera obiettiva. se uno dice mi sono trovato male in un certo ristorante, e argomenta con toni pacati, si capisce che non lo fa perchè è il rivale dietro l'angolo!
    in ogni caso non sei vecchio.. l'età media dei lettori di questo blog è più verso gli anta che verso gli enta.
    di sicuro molti dei commentatori qui a lato sono tuoi coetanei.

    ciao :)
    ma se hai 39 anni perchè usi le k come un 15enne?

    RispondiElimina
  52. Sono un po' spilorcio..se vedo ke posso risparmiare nn capisco più niente (credevo fosse figo la k..)

    RispondiElimina
  53. sicuramente al il miglio verde a prato via borgovalsugana avresti speso10 euri meno e avresti assaggiato un ottima pizza con vera mozzarella .tranquillo e molto accogliente.ciro

    RispondiElimina
  54. qualcuno e andato a mangiare a il miglio verde a prato?ditemi come siete stati

    RispondiElimina
  55. Io rimango basito leggendo queste righe...ma sapete di cosa state parlando o no? Vabbene che i gusti sono gusti, ma certe cose sono oggettivamente superiori. Spera è VERAMENTE la pizza più buona del mondo! Con una pasta unica che non si trova più nemmeno a Napoli, con ingredienti ricercati, abbinamenti di gran gusto, e sarà pure fatta nel forno elettrico, ma è cotta alla perfezione. Per favore, via, se si devono dire sciocchezze diciamole, ma ora scrivere che da Spera si mangia male è pura follia

    RispondiElimina
  56. Salve vorrei dissentire sulla recensione negativa sul ristorante , pizzeria Calypso.
    Inanzi tutto mi pare normale l'antipasto sia S.Q, o su quane volte una persona si rifa',
    sicuramente che chi prende il polpo, le cozze o verdure non spende lo stesso di chi ha preso due olive.
    Per quanto riguarda la pizza, assolutamente mai vero, ho girato molti posti a firenze, e oltre e vi assicuro che in poche pizzerie si mangia pizze così di qualita', con mozzrella e impasto ottimo.
    Tipo il premieri, i 7 peccati di gola, casa mia, dove i prezzi su per giu' sono gli stessi e la qualita' molto inferiore.
    Oltre alla pizza hanno un'ottima ristorazione, e soprattutto pasticceria.
    Il servizio è molto Buono, gentili e disponibile e se sei alla mano, gianni, simona e i ragazzi del posto sono sempre molto educati, solari.
    Io ci capitai per caso, mi trovai molto soddisfatta, e dopo la seconda volta, mi hanno subito offerto il Meloncello ( Ottimo liquore, difficile da trovare)
    Un saluto

    p.s è un posto adatto ad ogni persona,per ragazzi, adulti e famiglie.

    RispondiElimina
  57. ciao Nelly,sono un misero cultore della pizza na-
    poletana ed ogni tanto ricompare pizza man;
    esteticamente il prodotto e' gradevole ma i suoi
    estimatori dovrebbero essere meno superficiali.
    Gli ingredienti sono di basso livello:il pomodoro e' addizionato con lo zucchero e si sente,la mozzarella (si fa per dire)e' un bicchiere d'acqua;per avere la controprova fatevene portare una a tavola.Basta dire che il buyer dell'azienda e' un calabrese che si spaccia per Napoletano con la presunzione di sapere tutto.Il resto sono chiacchiere.
    Saluti

    RispondiElimina
  58. prezzo ottimo buona specialità , pizza ottima , pesce ok .. ristorante dei vostri sogni complimenti

    RispondiElimina

Qualsiasi commento è benvenuto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...