Pubblicità

giovedì 31 maggio 2007

Proposte per il weekend (sperando non piova)

Allora partiamo dalle cose gastronomiche:
anche se è fuori Firenze mi piaceva segnalare DARK SIDE OF THE FOOD uno spettacolo di circo contemporaneo fra cucina e musica.
Sotto un tetto di stelle, un narratore parla di gastronomia per raccontare la storia del Mediterraneo. Un gruppo di musicisti lo accompagna mentre giocolieri e acrobati preparano la tavola. In the food for love non è uno spettacolo di cucina, ma uno spettacolo che ruota attorno ad essa, come luogo sociale, punto di incontro di storie e persone, in quella porta sempre aperta per ricevere ospiti ed amici, tra grandi tavole imbandite per tanta gente. Una commistione di circo, cucina, musica e cinema. Una patata ed una cipolla come strumenti di giocoleria. Una tavola imbandita come tappeto per acrobazie gastronomiche.
Venerdì 1 giugno, ore 21,30
Piazzale Torretta, Montecatini Terme
Ingresso Libero

poi.. sempre da venerdì 1 giugno (dalle 16 alle 21) e sabato 2 e domenica 3 (dalle 10 alle 21) presso il Relais Certosa Hotel (a Bottai, vicino all'uscita Firenze Certosa, prima del Galluzzo) ci sarà CENTOVINI: un'occasione per degustare tanti vini (vedi lista dei vini) al prezzo di 10 €, comprensivo di calice per la degustazione. Nella stessa zona del parco presso la nuova piscina a pranzo e a cena, il ristorante la veranda del relais certosa proporra’ un BUFFET con primi piatti e grigliate (a 20 €) da gustare con i vini presentati anche dopo l’orario della degustazione fino alle 22. Vinoteca Al Chianti Via di Colleramole - Bottai (Firenze) - Tel. 055-2373267

Invece da mercoledi scorso fino al 2 giugno prosegue
RITMI! Un festival di Cinema e musica contemporanea allo Stensen e all’Ambasciata di Marte. Per bere un aperitivo, vedere un film, assistere ad un concerto a soli 8 € per bere, mangiare e vedere il film! Tre serate con l’aperitivo dalle 19.00, 4 film a tema musicale (rock, ballo hip-hop, elettronica, rap e poesia).
venerdì 1 giugno: AUDITORIUM STENSEN dalle 19.00 aperitivo con Dj set (elettronica) con RUFUS, il dj conosciuto a Firenze per aver suonato al club Ex-mud, alle 21.00 “Modulations di Iara Lee (USA 1998, 75’); AMBASCIATA DI MARTE dalle 23.00 A smile for Timbuctu, Postalmarket, Lorenzo Baronti + LoGu Vj - Live micro music
sabato 2 giugno: AUDITORIUM STENSEN alle 20.30 “Block party” di Michel Gondry (USA 2005, 103 min.), AMBASCIATA DI MARTE dalle 22.45 L.E.M.M.I.N.G.$ - Live Hip Hop

Invece per gli amanti del vino a Montespertoli fino al 3 giugno c'è la 50esima Mostra del Chianti. Come da tradizione gli stand di degustazione e vendita vino saranno posizionati al centro di piazza del Popolo, con il ristorante allestito nel Parco Urbano. Durante i 9 giorni della Mostra del Chianti spettacoli di ogni tipo, musica, artisti di qualità come Carlo Monni, Riccardo Marasco, Sergio Forconi ed Alessandro Paci, veri e propri ambasciatori della fiorentinità. Non mancheranno poi sfilate storico-folkloristiche, spettacoli pirotecnici, animazioni di strada, giochi per bambini e mercatini tipici.

Per degustare presso gli stand degli espositori è necessario acquistare il bicchiere ricordo della mostra a 5 € (compreso sacchetto contenitore, due tagliandi degustazione, diritto di accesso ai due Musei Vino e Arte Sacra, buono da spendere nei negozi del capoluogo). Servizio navetta autobus dalla zona sportiva Molino del Ponte sabato e domenica dalle 15 alle 23. Orario di apertura degli stand:
festivi: ore 10-24
feriali: ore 18-24 ; nei giorni feriali è facoltativa l'apertura nella fascia oraria 10-18

Invece per gli amanti dello sport segnalo un paio cose :
- il gran giorno della WORLD LEAGUE con la partita Italia-Francia di pallavolo maschile che si terrà venerdì sera con fischio di inizio alle 20 al PalaMandela al Campo di Marte, già gremito in ogni ordine di posti: sono attesi quasi 7.000 spettatori. (ringrazio carotenuto)
- il grande motogp del Mugello (anno scorso andai e mi divertii tantissimo, con uno strepitoso Valentino Rossi)
- la discesa dell'Arno in canoa: domenica 3 giugno si terrà la Discesa Internazionale dell'Arno in Canoa, prima tappa della manifestazione 7 fiumi in 7 sette giorni. La discesa si terrà fra Pontassieve (confluenza con la Sieve) e Firenze (Ponte Vecchio), per un totale di km 19. Difficoltà 1°-2° grado. È prevista la possibilità di effettuare un percorso breve (da Marina di Candeli a Ponte Vecchio, distanza km 6). Difficoltà 2° grado. I partecipanti dovranno avere attrezzature proprie (canoa, pagaia, paraspruzzi, salvagente e casco) e provvederanno autonomamente al trasferimento di persone e attrezzature al luogo di imbarco e al successivo recupero allo sbarco.
Quota di partecipazione, comprensiva di cena ed assicurazione: 15 €. Info: 329 8060530

Aperitivo allo zoe e concerto dei Muse

Ieri sera dopo il lavoro mi sono concessa un aperitivo veloce allo Zoe. Inizialmente avevo deciso di andare al Convivium ma il traffico bloccato da Piazza Beccaria a Piazza Ferrucci (a causa del concerto al Piazzale Michelangelo) mi ha convinto a fermarmi prima.
Allo Zoe non c'era molta gente, ma tutto sommato volevo solo fare 2 chiacchere con un'amica quindi andava bene.
L'aperitivo allo Zoe costa 7 euro, da mangiare c'era cous cous alle verdure, riso freddo, farro freddo, crostini con salsine, verdurine julienne, insalata. Insomma per una ragazza è una cena, per un ragazzo direi pochino.. ma la caipiroska alla fragola che ho bevuto era buona, con tanto di fragole vere dentro!

Dopo l'aperitivo, intorno alle 22 abbiamo fatto 2 passi per il quartiere di San Niccolò e si sentiva benissimo il concerto dei Muse! Soprattutto nella zona davanti alla chiesa di San Niccolò (vicino al Rifrullo): forse per l'effetto eco sulla facciata della chiesa. Infatti era pieno di gente, anche stranieri, che stavano li in piedi o seduti, ad ascoltare la musica che si sentiva bene. Quando ero lì ho avuto la fortuna di ascoltare la mia canzone preferita: STARLIGHT. Bellissima..
Certo mi veniva da ridere a pensare che i residenti sono sempre pronti a fare storie per la musica alta in un locale e ieri mezza Firenze era dominata dai decibel dei Muse..

in compenso ho deciso che quando ci sarà Morricone al Piazzale (il 5 luglio), visti i prezzi proibitivi dei biglietti (il primo settore costa 80 €, il secondo 60 €, poi 45 € e 35 € + diritti di prevendita) posso optare per un tavolino al Rifrullo o al Caffè la Torre e sentire il concerto da li..
Immagino che dipenda anche dal vento, ma se uno ha fortuna..
Certo se fossi stata ieri sera al Piazzale, con la luna piena, e tutto il resto, sarebbe stato più bello.. ma non si puo' avere tutto! E a giudicare dalla marea di persone sedute sui muretti sul lungarno sotto la Torre e un po' ovunque, non sono l'unica a pensarla così!

mercoledì 30 maggio 2007

Serate astronomiche a Pratolino

Ho letto un comunicato che parla di alcune serate astronomiche a Pratolino, nel bellissimo parco della Villa Demidoff.

Il Laboratorio didattico ambientale di Villa Demidoff, il Comitato per la Divulgazione dell’astronomia di Arcetri e l’Associazione A.D.E.C. organizzano per i mesi di giugno e di luglio un ciclo di serate di osservazioni astronomiche. Le serate si svolgeranno all’interno del Parco Mediceo di Pratolino, nel complesso delle Ghiaie, dalle 21 alle 23.30. Per partecipare ci si può prenotare telefonando in orario 10-15 al numero 055409339.

bello mi dico.. ma.. le serate? quando sono?
decido di telefonare e una signora bizzarra mi risponde "voi vu lasciate i'numero e quando ci sono le serate vi si chiama" e se io quella sera non posso andare? "se un pole venì e la verrà la prossima serata"

vabbè..
comunque il Parco merita sempre una visita, è talmente bello.. soprattutto la statua dell'Appennino, diventata tristemente famosa per la morte di una ragazzina qualche tempo fa.
Parco di Pratolino
c/o Villa Demidoff, via Fiorentina 282
Pratolino, Vaglia (FI)
tel: 055409155

per stasera (mercoledì 30 maggio) segnalo l'inaugurazione dell'attività di catering giapponese dalle 17 alle 21 presso la sede di Via Starnina 68.
Per maggiori info: http://www.cateringgiapponese.it/CentralMain.html
oppure la serata a fin di bene al CONVIVIUM: dopo la partita del cuore fra Convivium e Fondazione Niccolò Galli, un aperitivo con buffet e musica alle ore 19.30 al Convivium di Viale Europa.

Mese mediceo

Mi è arrivato il ricco programma del Mese Mediceo. Visto che quest'anno ho conosciuto personalmente il mitico Davide all'aperitivo all'Hotel Minerva, spero di riuscire ad andare a uno degli spettacoli.. il mese mediceo (alla 5a edizione) è una rassegna di spettacoli (arte, musica, banchetti, folklore) per far rivivere i personaggi della famiglia de' Medici.

Quest'anno previsto uno spettacolo dedicato a Lorenzo de' Medici, più noto come Lorenzo il Magnifico, che sarà in scena dal 9 al 27 giugno all'Educatorio di Fuligno (VIA FAENZA, 50, FIRENZE, ore 21.15, biglietto 12 €, escluso per San Giovanni). Uno spettacolo tutto mimato (così che sia comprensibile sia ai fiorentini che ai turisti).
Il programma del Mese Mediceo prevede anche altre serate:

Fakkardino a Palazzo” narra del soggiorno del Principe Druso Fakhr ad-Din II, Signore del Libano, presso la Corte di Cosimo II nel 1613. La storia della loro amicizia e della loro stramba alleanza andrà in scena accompagnata da cene a tema che si terranno in diverse località di Firenze e dintorni, per scoprire nuovi luoghi e accontentare i palati più diversi: dallo Spedale del Bigallo (Bagno a Ripoli) alla Tenuta San Vito (Artimino), dal Borgo di Cortefreda (Tavarnelle) a Villa Castelletti (Signa), dall’Osteria dei Baroncelli (Piazza della Signoria, Firenze) alla ristrutturata limonaia di Villa Gerini, ora denominata Aqaba (Sesto Fiorentino). Molti di questi posti li conosco e posso garantire che sono tutti bellissimi, dallo Spedale del Bigallo, alla Villa di Maiano (vicina alle famose cave di Maiano, meta di amanti del gelato di tutta Firenze), alla Tenuta di San Vito in Fior di Selva (dove andai una domenica a pranzo).
Seguiranno le repliche di “Abbecedario Mediceo”, che nell’edizione 2006 registrò il tutto esaurito. A chiudere l’estate 2007 la Grande Festa Medicea che si terrà il 27 luglio al Castello di Cafaggiolo. Spettacoli, musiche, giocolerie e brindisi animeranno una serata tutta dedicata alle donne medicee, per riscoprire il ruolo - spesso nell’ombra, ma sempre fondamentale – che ebbero nelle fortune dei granduchi di Toscana.

BANCHETTI CON SPETTACOLO “FAKKARDINO A PALAZZO”

Lunedì 2 LUGLIO: ore 20.00 AQABA Via XX Settembre, 259, Sesto Fiorentino
Martedì 3 LUGLIO: ore 20.00 VILLA CASTELETTI Via di Castelletti, Signa
Mercoledì 4 LUGLIO, Giovedì 12 LUGLIO: ore 20.00 TENUTA SAN VITO IN FIOR DI SELVA Via San Vito, 32, Montelupo Fiorentino
Giovedì 5 LUGLIO: ore 20.30 OSTERIA DEI BARONCELLI Chiasso dei Baroncelli (Piazza della Signoria), Firenze
Mercoledì 11 LUGLIO: ore 20.00 BORGO DI CORTEFREDA Via Roma, 191, Tavarnelle Val di Pesa
Sabato 14 LUGLIO: ore 20.00 SPEDALE DEL BIGALLO Via Bigallo e Apparita, 14, Bagno a Ripoli
Dal 16 al 19 e dal 23 al 26 LUGLIO: ore 21.00 “ABBECEDARIO MEDICEO” VILLA DI MAIANO, VIA DEL SALVIATINO, 1, FIESOLE Ingresso: 12 euro
27 LUGLIO: ore 20.00 GRANDE FESTA MEDICEA CASTELLO DI CAFAGGIOLO, VIA NAZIONALE, 16, BARBERINO DI MUGELLO Ingresso: 12 euro

VISITE GUIDATE (prenotazione obbligatoria):
Info: 055 6802590 - info@cittanascosta.it

Martedì 3 luglio
Un percorso negli ambienti chiusi del convento di Santa Maria Novella: dal suggestivo chiostro grande all'affresco del Pontormo nella cappella dei Papi medicei (aperti in esclusiva) a cura di Silvia Bonacini, storica dell'arte, appuntamento alle 17.00 in piazza Stazione 7

Giovedì 5 luglio
Un percorso nel Battistero a porte chiuse: dai mosaici alla ruota astronomica, luce ed esoterismo dell'antico oriente nei bui secoli del Medioevo a cura di Cristina Porciani, Archeologa, appuntamento alle 19.00 in piazza San Giovanni all'ingresso del Battistero

Giovedì 19 luglio e giovedì 26 luglio
Una splendida dimora sulle colline fiorentine: la Villa di Maiano e il sogno romantico di John Temple Leader (aperta in esclusiva) a cura di Francesca Parrini, storica dell’arte, appuntamento alle 18.00 a Fiesole in via del Salviatino 1

Venerdì 20 luglio
Le donne di casa Medici: da Piccarda Bueri all’Elettrice Palatina: tra storie pubbliche e private, una passeggiata sulle orme delle nobildonne granducali, a cura di Costanza Barlondi, storica dell’arte, appuntamento alle 21.00 in piazza Pitti davanti al portone principale del Palazzo

Appartamenti all'Isola d'Elba

appartamenti all isola d elbaLa mia cara amica BB affitta un appartamento all'Isola d'Elba e visto che ha dei buchi liberi mi ha chiesto se conoscevo qualcuno che aveva voglia di andare un po' al mare. Personalmente trovo che l'Elba lontano da Agosto sia splendida. Il mare è bello, le coste stupende.. fra le varie possibilità di andare al mare in Toscana è una delle mie preferite. Col traghetto non ci vuole poi tanto. Se avessi un weekend libero mi ci fionderei io!!
Comunque, si tratta di un appartamento in una villetta immersa nel verde, in una zona tranquilla, in genere adatta sia a famiglie con bambini che alle coppie. appartamenti Elba CapoliveriSe ho capito bene c'è un una bella terrazza vista mare, con panorama stupendo sul golfo Stella (che si trova nella parte stretta dell'Isola d'Elba) . Oltre alla terrazza c'è il porticato, un giardino, ma soprattutto il PARCHEGGIO PRIVATO (chi come me lotta ogni giorno per parcheggiare la macchina sa cosa voglia dire!).
Nelle vicinanze dell'appartamento ci sono varie spiagge sia di sabbia che di piccoli ciottoli levigati.
La zona è vicino Capoliveri.
La disponibilità è solo per alcune settimane di giugno, luglio e settembre (no agosto!).
Per le foto e i prezzi postero' aggiornamenti al più presto.
Intanto lascio il cellulare: 338/1335237

martedì 29 maggio 2007

Pizzeria Firenze Nova

Ieri sera poi non sono andata a vedere la conferenza su Moana per vari impegni soppraggiunti (non ultimo una visita medica che si è prolungata fino a tardi). Pero' ero così stanca che non avevo voglia di cucinare e ho pensato di andare a mangiare una pizza.
pizzerie di firenzeTrovare una pizzeria a Firenze aperta il lunedi sera non è facilissimo, ma alla fine ho prenotato a Firenze Nova, una pizzeria nella omonima zona di Firenze (non lontano da Firenze nord).
Pensavo di trovarla mezza vuota e invece c'era il manicomio. Sala strapiena, gente che continuava a chiedere un tavolo, persone che avevano prenotato alle 21 e ancora alle 21.30 aspettavano di sedersi.. e 5 camerieri in sala che trottavano come pazzi. Sempre gentili nonostante la gente in piedi, nel mezzo, impediva loro di passare facilmente fra i tavoli.
Abbiamo dovuto aspettare un bel po' prima di sederci ma l'aspetto delle pizze, dei primi di pesce, dei secondi e la vista sulla cucina ci hanno fatto resistere.
Ho preso una pizza con i porcini, alta, piena di condimento, piuttosto "pesante" dal punto di vista dietetico, ma indubbiamente molto buona. Ottima davvero. Non costava neppure tanto (7 euro). Bella anche la Napoli che ho visto passare al tavolo accanto (forse la chiamano romana).
Prima, come antipasto, 2 crostini (proprio due): uno al pomodoro e uno con un battutino di carpaccio di pesce spada (credo), cetrioli, pomodori e altro. Niente dolce (nonostante lo splendido aspetto del cheesecake). E purtroppo niente CocaCola! Hanno solo Pepsi e scusate se faccio la pignola ma non è la stessa cosa. Chiariamo: io non bevo praticamente mai la coca cola, la bevo esclusivamente con la pizza. E' uno di quegli abbinamenti automatici.. ma la Pepsi proprio non mi piace. Il cameriere ridendo mi ha detto "fosse per me un' ci sarebbe nè coca nè pepsi, ma solo acqua e vino". Forse non ha tutti i torti. Comunque in 2 con a testa un antipasto, una pizza, una bevuta e un caffè abbiamo speso poco più di 30 €.
Ma voglio tornare a mangiare o gli spaghetti allo scoglio oppure il piatto di pesce in umido che una signora gustava a un tavolo vicino all'ingresso, con tanto di pane abbrustolito inzuppato nel sugo!

Pizzeria Firenze Nova
Via Benedetto Dei, 122 Firenze
tel. 055 - 411937
Chiuso la domenica


se ti interessano le pizzerie di Firenze (e non solo) leggi anche:
- un nuovo ristorante a Firenze (con commenti e recensioni sulle pizzerie di Firenze)
- pizzeria Alla Corte dei tre
- il pizzaiolo
- Pizzeria 00
- Pizzeria Orto del Cigno
- Pizzeria alla Corte dei tre
- Pizzeria i Tarocchi all'interno del post "cene e locali"
- i 43 commenti della pagina "altri ristoranti a Firenze"
- una vera trattoria fiorentina
- degustazioni di formaggi e vino
- consigli gastronomici: una breve lista dei posti più buoni dove mangiare a Firenze

lunedì 28 maggio 2007

Moana Pozzi.. i misteri di una pornostar

Sono stata invitata a una serata in memoria di Moana Pozzi, o meglio, una serata che vuole fare chiarezza sulla sua morte. Alla serata parteciperanno vari giornalisti, l'ex manager Schicchi e altra gente che ruotava intorno a lei per motivi professionali o affettivi.
Oltre a parlare della morte della pornostar, ci sarà anche una mostra con le foto da lei scartate (alcune anche tagliate) e miracolosamente rimesse in sesto.

Sinceramente non so se andarci o no. E' un mondo che non conosco, che non mi appartiene..Non ho mai visto un suo film, e non penso di farlo ora. Pero' rispetto ad altre attrici di quel genere, mi sembrava diversa. A pelle mi stava simpatica. Ricordo quando partecipava alla trasmissione di Italia 1 con David Riondino (forse l'Araba Fenice?) e altri personaggi fuori dagli schemi tv, e lei camminava nuda per la trasmissione. Eh.. altri tempi.. ora non credo che lo farebbero.

Non posso estendere l'invito perchè pare sia rigorosamente su invito personale (mi domando perchè hanno invitato me!) ma posso riportare la notizia. Se ci vado vi raccontero' i misteri sulla morte di Moana, se non ci vado.. rimarremo con la curiosità!!!

Della sua vita, della professione e dei successi sappiamo tutto.
La sua bellezza, lo splendido sorriso, il desiderio di mettersi sempre in mostra ed in discussione hanno permesso all'intero mondo hard italiano di essere "sdoganato" anche sul piccolo schermo. Resta invece ancora intatto il mistero della morte di MOANA POZZI. Ancora oggi a distanza di quasi 13 anni, poco si sa delle reali cause del decesso e dell'ubicazione del corpo. E nonostante il recente intervento dell'ex marito Antonio Di Ciesco, autoaccusatosi di eutanasia poche settimane fa, c'è ancora chi ipotizza che la pornostar non sia morta ma abbia semplicemente cambiato vita. Un mistero alimentato dalle dichiarazioni di Brunetto Fantauzzi, giornalista e suo biografo ufficiale, che proprio da Moana ebbe i nomi dei personaggi "potenti" suoi amanti e contesta la documentazione prodotta dai familiari sulla morte (che sarebbe avvenuta a Lione il 15 settembre 1994). Stasera alle ore 20.30, presso la sala conferenze dell’ Excelsior di Firenze avrà luogo un'eccezionale conferenza/incontro che per la prima volta metterà insieme le 4 persone più vicine alla pornostar (Riccardo Schicchi, manager e talent scout, Antonio Di Ciesco, il biografo ufficiale Fantauzzi, e Francesca Guidato Berger, giornalista e moglie dell’attore Helmut Berger, nonché amica intima di Moana) spesso in attrito fra loro, gravate da reciproche querele e denunce, ognuna in possesso del tassello mancante per giungere alla verità sul mistero di Moana. Un incontro che promette accesi confronti e rivelazioni: dalla lista degli amanti "potenti", alla vera malattia, dal mistero del figlio-fratello a quello della (presunta) morte. Inoltre da Martedì 29 maggio fino a Domenica 10 giugno, sarà aperta al pubblico la mostra "Moana mai vista", una raccolta di foto inedite (riportanti sul retro il commento in calce della stessa attrice) che la stessa Moana strappava e alcuni abiti appartenuti all'ex pornostar, scampati all’incendio che colpì qualche anno fa gli archivi dell'agenzia Diva Futura di Riccardo Schicchi.

Ristorante Il Tegolaio

Il Tegolaio è un nuovo ristorante nella zona di Santo Spirito, che voglio provare al più presto. Mi è arrivato l'invito con le varie serate. Oltre a quella senza posate di giovedì prossimo (della quale avevo già parlato qui) ho letto nel programma altre serate:
Giovedì 31 Maggio:Ma la posata…no!” Un menù di carattere, tutto da mangiare senza posate o con l’ausilio di strumenti particolari
Domenica 3 e Domenica 10 Giugno: Rustique brunch” Dalle 10.30 alle 15.00 del pomeriggio, in concomitanza con il Mercato, un servizio brunch di forte appeal con un rustique buffet tutto da provare!
Giovedì 14 Giugno:Menù a tutta birra”In collaborazione con il birrificio artigianale piemontese “Le Baladin”, una serata tutta dedicata alla birra, da bere e da “mangiare”. Per l’occasione interverrà alla serata il produttore Teo Musso.
Giovedì 28 Giugno: “The blind menu” Per la prima volta in Firenze una serata esclusiva (solo 6 tavoli) dedicata ai sensi : olfatto, udito, tatto e gusto, ma niente vista (o quasi). Nella terza saletta, nella quasi totale oscurità, verrà servito un menù dove il gioco dei sapori, dei profumi e delle consistenze farà vivere una nuova esperienza della tavola. Parimenti il vino sarà servito in calici completamente neri, lasciando il commensale privo del suo senso privilegiato! Alle 21.30 le luci si spengeranno….i ritardatari sono avvisati!
Giovedì 12 Luglio: “Un menù da brivido”Una serata veramente diversa con un menù a base di mousse, gelati, granite e sorbetti, tutto rigorosamente freddo!
Giovedì 26 Luglio: “The indoor beach party” Più che una serata a tema, una vera e propria stravaganza: Tavoli con ombrellone, sdraio, palme e menù coloratissimi e profumati….tanto per dare un’idea!

insomma la cosa mi ispira..
altre 2 cose riguardo alla settimana che ci attende (sperando con un tempo migliore):
Mercoledì 30 maggio c'è il concerto dei Muse al Piazzale Michelangelo. Il Comune di Firenze ha inoltrato un comunicato con i provvedimenti previsti per il traffico: tutta la zona sarà bloccata dalle ore 19.00. Le auto e i motorini potranno essere parcheggiati a PAGAMENTO in viale Michelangelo, viale Poggi e viale Galilei. Le auto pagano 3 €, i motorini 1,5 €.
Giovedì 31 maggio alle ore 21, al Teatro di Rifredi, vicino Piazza Dalmazia ci sarà un match di improvvisazione teatrale dal titolo "Improvvidamente fumo" in occasione della giornata mondiale contro il fumo.

Rientrata da Bologna (ma che pioggia!)

Dopo aver visto Bologna non mi lamenterò mai più della viabilità fiorentina, almeno noi abbiamo la "scusa" della tramvia. A Bologna chi ha progettato i sistemi di sensi unici è un pazzo..
Buffa la gestione della ZTL: a Bologna c'è la ztl dalla domenica al venerdì dalle 7 alle 20. Il sabato e la sera puoi andare in centro con la macchina! Quantomeno è abb chiaro, non come da noi che devi sapere delle finestre temporali (dalle 19.30 alle 22.30), delle giornate e dei periodi.

Comunque odio fare questi discorsi, ma ho trovato la città peggio di quanto immaginassi: sudicia, piena di gente piuttosto cenciosa, distesa ovunque o a fare i propri bisogni sui muri.. per chiedere un'informazione è stata dura trovare uno che parlasse italiano!!! forse il weekend i bolognesi vanno al mare..
In compenso si mangia bene da tutte le parti: ho notato una quantità incredibile di trattorie, ristoranti, enoteche e osterie (ma anche tanti burger king e mc donalds).
Non ho potuto provare il ristorante consigliatami da Sabino perchè chiuso il sabato e la domenica (mah!), ma ho scoperto grazie a dmoz un'osteria fuori Bologna davvero notevole: Osteria San Pietro. Una piccola osteria in un borgo medioevale (con tanto di torre del XII sec) ricavata dall'ex poste e telegrafi. Appena seduti ci hanno portato una mortadella divina e a seguire ho assaggiato tagliatelle all'ortica con sugo di ragout.
In città ho assaggiato il famoso gelato di Stefino consigliatomi da un anonimo. Lo devo ringraziare! Il miglior Pistacchio di Sicilia mai sentito in vita mia e una Nocciola notevole, ma le vere delizie erano le granite. C'era talmente tanta gente che si sono organizzati con il numero come alla Coop! vale davvero.

Ma sono contenta di essere tornata nella mia Firenze!

venerdì 25 maggio 2007

Altre cosine per il weekend di fine maggio

Sabato 26 maggio alle 20.30 alla stazione Leopolda una notte di concerti, spettacoli e dj set con tanti ospiti per i 50 anni dell'ARCI: Nomadi, Badara Seck, Mauro Pagani, Frankie Hi-NRG MC, Mi Casa es Sonica (live set Ellen Ripley e dj set Ninja e Max Casacci), Maffia Sound System, Tarick 1 (indietronic live set dal Milk Club di Genova). Ingresso gratuito

Invece da venerdì 25 a domenica 27 maggio (orario 16-20) a Firenze si inaugura "Private Flat", una mostra collettiva di giovani artisti, nella quale oltre a fotografia, pittura, scultura, video e installazioni sarà presente una sezione interamente dedicata al linguaggio grafico-disegnativo. Cliccando sull'immagine si dovrebbero vedere un po' meglio i dettagli.

Infine per gli appassionati di sport:
CALCIO: Sfida dell’ultima giornata di campionato che non mette in palio niente tra FIORENTINA e Sampdoria, domenica alle ore 15. Per i circa 25mila attesi al Franchi sarà il saluto e la festa per la conquista dell’Uefa. L’EMPOLI invece va a Parma che cerca i punti della salvezza matematica.

PALLANUOTO DONNE: partita di andata della semifinale scudetto oggi, venerdì, pomeriggio: di fronte la FIORENTINA WATERPOLO al Plebiscito Padova, (fischio di inizio alle 19.30) alla Piscina Nannini di Bellariva. Gara 2 sarà a Padova lunedì alle 20.
Per quanto riguarda i play-out salvezza cominciala serie che vede impegnata la FIRENZE Mc DONALD’S al Volturno (oggi, venerdì, alle 17.30 gara 1). Gara due sarà in trasferta lunedì alle 14.


Nel VOLLEY unica squadra ad essere rimasta in lizza in Gara2 dei play-off promozione per la B1 è la CPF COSTRUZIONI che affronta l’Ast Latina domani alle 18 al PalaPaganelli a Novoli. La gara di andata mercoledì scorso era finita 3-1 per le padrone di casa con le gigliate autrici di una prestazione opaca. Urge pronto riscatto per non uscire dalla serie.

FOOTBALL AMERICANO: esordio nei play-off domani sera dalle 20.30 in trasferta per i GUELFI FIRENZE che se la vedranno contro i Draghi Udine col quarterback Ugo Arcangeli ancora in dubbio.

Nel BASKET donne settimana di allenamenti per la FLORENCE FOTOAMATORE che nel week-end dell’1, 2 e 3 giugno affronterà a Civitavecchia il girone all’italiana a quattro che assegna due posti per la serie A2.

Conclusi anche i campionati di CALCIO DONNE con IL GIOIELLO FIRENZE che domani festeggia la salvezza in serie A a San Marcellino alle 16 sfidando una selezione di giornalisti. In serie A2, invece, il ROVEZZANO si prepara per lo spareggio salvezza che il primo giugno la metterà di fronte all’Alessandria.


Infine il PODISMO: domani a partire dalle ore 15 da via Calzaiuoli prende il via la 35esima edizione della “100 chilometri del Passatore”, la Firenze-Faenza con 1500 atleti al via.
Grazie a
www.carlocarotenuto.it

Fi..esta! e Italia Wave a Firenze

Ieri sera dal parrucchiere leggevo l'intervista su Cosmopolitan di giugno a Piero Pelù sull'estate fiorentina (in quanto direttore artistico). A leggere sembra quasi che Firenze quest'anno sia veramente cool.. (sob) Parte dell'intervista era dedicata al logo Fi.esta, di cui Pelù è particolarmente fiero (così come dello slogan "tra dialogo e diavolo"...) mentre nel resto parlava di 2 degli eventi più attesi: il Muv di inizio giugno e Nextech a settembre. E nel mezzo?
Nel mezzo c'è FI.ESTA.
Ho dato un occhio al sito internet che definire incasinato è poco. Parlero' più dettagliatamente in futuro di alcuni eventi, per ora nella grande confusione cito il concerto dei Muse il 30 maggio al Piazzale michelangelo, la mostra di Hugo Pratt al Forte Belvedere dal 4 al 31 agosto con proiezioni dei cartoni animati di Corto Maltese (ma allora lo riaprono?), Maurizio Crozza il 6 luglio e Roberto Benigni il 20 luglio al Piazzale Michelangelo, alcuni spettacoli a San Salvi (Chille della Balanza), Dario Fo a fine agosto a Fiesole, alcuni concerti rock all'Ippodromo delle Cascine, i 10 giorni di TRL con Mtv in diretta (dal 5 al 15 giugno) fra cui la prima nazionale di Shrek3, in collaborazione con la Regione Toscana. Presenti i doppiatori, Cameron Diaz e Antonio Banderas.
In realtà molti sono eventi (estate fiesolana, Chille della Balanza) che si ripetono tutti gli anni, ai quali è stato creato questo bel "cappello".
E poi: la grande attesa, l'evento musicale "rubato" ad Arezzo:
Italia Wave Love Festival con oltre 250 spettacoli, eventi, incontri, workshop.

Ho letto il programma e in effetti è ricco, ma volevo dire un paio di cose. Primo: non è a Firenze, ma nella piana dell'Osmannoro/Sesto Fiorentino (e c'è una bella differenza dire vado fuori la sera a Firenze a bere qualcosa oppure prendo la macchina e mi lesso nella piana). Secondo: è un evento concentrato in alcuni giorni, ma le altre sere estive chi vuole uscire che fa? si spara? Terzo: perchè farlo a fine luglio quando da anni a Firenze in quei giorni abbiamo l'unico evento estivo atteso dai fiorentini (la festa dell'Unità, che pur peggiorando ogni anno, è l'unico vero momento di aggregazione estiva..). Quarto: forse qualche sera io preferirei bere qualcosa in localetti tranquilli, e non il caos di concerti e mega happening.. che di sicuro attireranno folle ma uccideranno i gestori dei locali fiorentini.
Detto questo se fossi a Firenze ci andrei, purtroppo o per fortuna saro' in Giappone. Parto il 13 luglio. Eh.. per una volta che a Firenze ci sarà tutto questo..io sarò a Tokyo! magari mi collego su Second life eheheheh

Italia Wave si terrà a Firenze dal 17 al 22 Luglio. Il cuore della rassegna sarà in un’area di svariati ettari nel comune di Sesto Fiorentino a pochi km da Firenze. Il 17 Luglio al Piazzale Michelangelo ad ingresso libero, la prima italiana del nuovo imponente lavoro del poliedrico compositore indiano Nitin Sawhney accompagnato dall’Orchestra Regionale della Toscana che musicherà il film muto “A Throw of Dice” di Franz Osten. Fra gli altri nomi:
Scissor Sisters, Mika, The Good the Bad and the Queen, Kaiser Chiefs, Bob Geldof, Mando Diao, Nitin Sawhney, Tinariwen, Chico Cesar, Clap Your Hands and Say Yeah, CSS, Gocoo, Cassius, Jimi Tenor. Nei palchi di Italia Wave anche i migliori musicisti italiani: Carmen Consoli, Vinicio Capossela, Avion Travel, Orchestra di Piazza Vittorio, Casino Royale, il progetto “Pass the Mic”.

Italia Wave è un festival gratuito per tutti quelli che accederanno all’area festival prima delle 21. Dopo le 21 ci sarà un biglietto a soli 10 euro.

La musica comincia al mattino con Toscana Wave, per la valorizzazione della musica emergente ed indipendente toscana. Si prosegue con lo Psycho Stage: dal primo pomeriggio fino a tarda notte si alterneranno i vincitori del concorso per band emergenti. La fascia oraria serale concentra il maggior numero di eventi musicali. Oltre agli headliner già detti anche The View, Naturally 7, Enter Shikari, The Hedrons, Joan as Police Woman, Leningrad dalla Russia e Tunng, si aggiunge una terza area di spettacolo dedicata ai suoni del sud del mondo e al Mediterraneo: Global Stage, una delle novità più importanti di Italia Wave, qui suona K’Naan dalla Somalia, Susana Baca dal Perù e Radio Dervish (Italia e Palestina).

Importante e ricco di novità il cartellone di Elettrowave, a cominciare dalla nuova location a pochi metri da Italia Wave: i dj di Elettrowave si esibiranno infatti nell’ex fabbrica Longinotti, esempio di archeologia industriale non ancora in pensione, fino a ieri suggestivo deposito del Teatro Comunale di Firenze ed anche location per le immagini del film Hannibal girate a Firenze.
Elettrowave 2007
presenta un programma ampio e suddiviso in più aree. Un’animata area esterna Square ad ingresso libero dove si alterneranno dj e skaters, performers e writer con le note della più moderna dubstep da Londra con Dj Hatcha, dell'hip hop elettronico di Rombi, dei breaks di Baltta & Inesha, della drum'n bass tricolore della G rec. e Modulate, i virtuosismi ai piatti del giovanissimo Krime, di Biga, Drelove e Milemmi che costituiscono la 'scuola' hip hop fiorentina. All’interno della ex-Longinotti le aree sono due: Club e Theatre. Nel Club: musica tutta da ballare, con piatti e laptop mentre un'enorme schermo colora lo spazio con immagini in movimento. Si va dall'house raffinata di Ame al principe dei produttori minimal Zip. Ampio spazio per i vincitori del Challenge Claudio di Vito (best dj) ed Influx (best vj). Il Theatre è uno spazio enorme concepito come un teatro futuristico e ad alto contenuto tecnologico. Tra gli ospiti Cassius live, forse uno degli show più interessanti dell'anno, il mattatore Matthew Dear's Big Hands e l'house-folk di Jimi Tenor e Kabu Kabu. Tra le altre iniziative, da segnalare i Qoobshot in partership con Qoob.tv.

A chiudere le aree musicali ClassicWave: un programma di musica classica dedicato alla notte, fra Novecento e passato. Il pensiero va a Ligeti, magico compositore scelto da Kubrick per molti dei suoi film. Obiettivo principale della rassegna è di creare ponti fra i generi e nella storia: alcuni dei protagonisti del futuro musicale italiano e internazionale (da Dillon ad Attademo, fino a Matteo Fossi e David Brutti).

Tutto quello che non è musica al festival si chiama CultWave. CultWave vuol dire fumetti, letteratura, teatro, arte contemporanea, cinema, cabaret, impegno sociale, web 2.0. Il cartellone di CultWave continua ad arricchirsi di giorno in giorno, a seguire gli eventi già confermati.

La sezione ComicsWave dedicata al fumetto è quest’anno incentrata sulla figura di Martyn Mistère, il Detective dell’Impossibile creato nel 1982 da Alfredo Castelli, che festeggerà a Italia Wave i suoi primi 25 anni con un albo inedito dedicato a Firenze. Il programma proseguirà con incontri e tavole rotonde con ospiti internazionali come Bryan Talbot e Aleksandar Zograf, fino a sfociare in un evento prestigioso e spettacolare: la 24 Hour Italy Comics, una maratona a fumetti di 24 ore curata da lospaziobianco.it e Repubblica XL. Italia Wave inoltre pubblicherà un inedito sketch-book in esclusiva per il festival di 'Alice in Sunderland', di Bryan Talbot, remake di 'Alice nel Paese delle Meraviglie' da poco uscito in Inghilterra e subito osannato dalla critica e dal pubblico.

La letteratura di Italia Wave prenderà forma nel Word Stage. Il collettivo di scrittori Wu Ming presenterà il nuovo attesissimo romanzo, Manituana a cui farà seguito un reading musicato, eseguito in anteprima assoluta per il festival. Guardando al passato, David Riondino, Carlo Monni, Altamente Logli, Realdo Tonti, Mauro Chechi, Emilio Meliani, Enrico Rustici e Ivo Mafucci intavoleranno un laboratorio per la creazione di contrasti in ottava rima, spiegando l’origine, la tradizione, le tecniche, le basi e i trucchi per cantare in ottava.

Nell’area CultWave dentro il villaggio del Festival troverà spazio - di notte - anche la programmazione cinematografica di CineWave e TeatroWave, vetrina importante del teatro sperimentale italiano. Ancora da segnalare ArtWave, l’arte contemporanea di Italia Wave: interventi artistici virtuali, frutto di 3 workshop tenuti da Giorgio Lupattelli, Nark Bkb, Sophie Usunier. Durante il festival sarà possibile accedere tramite internet ai “luoghi di aggregazione di artista”: una Web TV e due Social Network. Infine non mancheranno appuntamenti di cabaret con la programmazione di CabaWave.

Evento nell’evento, Italia Wave ospiterà il primo WaveCamp nei giorni di venerdì, sabato e domenica a cui hanno già aderito alcuni tra i nomi più importanti del mondo del web e dei media, tra cui Leonardo Chiariglione, Stefano Quintarelli, Luca Conti. Ho già parlato della bellezza dei BarCamp e sinceramente mi dispiace di non esserci a questo. Sono momenti formativi e di incontro con altri professionisti, davvero interessanti per chi segue il mondo dei bloggers, del web 2.0, di Internet.. spero solo non vada disperso nel caos dei vari eventi.

Non poteva mancare in questa avventura la presenza del festival su Second Life: l’isola 4DAngels è il sito virtuale che durante Italia Wave accoglierà concerti di musicisti rock, dj nello spazio Elettrowave e le dirette virtuali di Radio Wave. Già aperto il primo Concorso Musicale per Band ed Artisti Virtuali, tutte le info sull’isola 4DAngels.

Aperitivo Hotel Minerva

aperitivi FirenzeIeri sera sono stata all'Hotel Minerva per l'aperitivo.
Il posto - come ricordavo - è spettacolare, la vista di Firenze dall'alto, da sola vale i 15 euro dell'aperitivo.
Dopo una giornata di caldo pazzesco, è fantastico salire lassù e godersi il tramonto con il frescolino della terrazza, la vista sul Duomo, a bordo piscina, con un sottofondo di musica etnica.
Peccato che .. arrivata alle 19.30 i tavoli erano già tutti pieni, quindi mi sono dovuta sedere a bordo piscina. aperitivo terrazza hotel minerva bordo piscinaSolo che dopo un po' sono arrivate alcune modelle per una sfilata e hanno fatto alzare quasi tutti.
Capisco che la performance fosse molto bella ma io ero li per godermi la serata.. vabbè.
comunque il cibo: favoloso. Ho assaggiato un bicchierino di gazpacho su un letto di cetriolini delicatissimo, una mousse di non so cosa sopra un riso nero veramente buono, e bocconcini di pesce, di carne, pezzetti di tonno crudo marinato, rotolini di bresaola e formaggio, gamberetti fritti belli cicciotti e delle polpettine di verdure e formaggio, sempre fritte, che ti si scioglievano in bocca. tutto servito in cucchiaini e bicchierini (anche quadrati, gli ho pure fatto la foto!) monodose, molto belli.
non ho nemmeno assaggiato la pasta tanto erano sfiziosi questi assaggini.
a fine cena una montagna di ciliegie e albicocche.

unica pecca: i cocktail.
io ho preso un bicchiere di vino bianco (non chiedete quale, tanto ce n'è solo un tipo e non c'è scelta) ma i miei amici hanno preso americano, caipiroska e altro, e si sono lamentati della qualità: addirittura uno di loro ha litigato con un barman che aveva messo acqua naturale nell'americano.
Comunque non so se era per via della sfilata o perchè si sta spargendo la voce, sta di fatto che la terrazza era anche troppo piena e alle 21.30 non c'era un angoletto per stare nemmeno in piedi. Se volete andare consiglio di prenotare il tavolo. Faranno l'aperitivo fino ad agosto.

Dopo avevo fissato con altri amici al Mamma.. beh passare dal Minerva al Mamma è stato abbastanza traumatico. In ogni caso, quantomeno era fresco! appena arrivata era abbastanza deserto, poi piano piano si è riempito e verso le 23 c'era abbastanza gente.
hanno cambiato un po' l'arredamento: non ci sono più i tavolini sul prato e ci sono dei gradoni in pietra a delimitare la zona del locale, mi domando quando sia pieno come faranno. Ho preso un vodka lemon che era poco vodka e molto lemon per 7 €.
Putroppo vista la scarsità di locali all'aperto penso che sarà comunque pieno.

Invece ho saputo che al Rifrullo hanno inaugurato una nuova parte del giardino, accanto alle mura: il vecchio giardino è stato sistemato con piante esotiche e pavimentato in legno con una nuova pedana nella parte esterna di sinistra. Hanno messo vasi, bambù e arredi da after beach che ci ricordano un pò il mare. La parte nuova del giardino sarà dedicata solo alle bevute dopocena.. ancora non l'ho vista ma mi ispira molto!

mercoledì 23 maggio 2007

Firenze in bici e Firenze gioca

Un'amica mi ha girato questa notizia:
FIRENZE ALL'ALBA pedalata onirica nella Firenze che sogniamosabato 26 maggio 2007 ore 6:00 piazza Alberti
L'associazione Firenzeinbici organizza la 3a edizione della pedalata all'alba, onirica perché Firenze a quest'ora è come la sogniamo, bellissima e vivibile senza gas di scarico e rumori assordanti da auto, furgoni, motorini, con le (poche) piste ciclabili non ostruite, senza parcheggi selvaggi e invasioni di finti invalidi, finti riparatori in Mercedes, o berline blu in Piazza Signoria. Un sogno? No, realtà possibile!
Il programma indicativo (cliccaci sopra per i dettagli), pensato anche per accogliere gli ospiti, è il seguente:
* sabato 26 maggio ore 6,00 in p.za Alberti raduno all'alba e pedalata per il centro storico con colazione finale (e sorpresa)
* domenica 27 pedalata dalla Festa del Mensola, area naturale sulle colline di Firenze, verso Fiesole e oltre (vedi programma specifico) altre info le trovate sul sito della onlus FIRENZEINBICI

Io non ci saro'.. saro' a Bologna per un seminario di web marketing (a proposito se c'è qualche lettore di BOLOGNA che mi vuole consigliare un posto dove andare a cena sabato sera..) e comunque alle 6.00 in genere dormo, ma se qualche appassionato di bici ne vuole approfittare, magari a quell'ora non ci sono nemmeno i 36 gradi toccati oggi alle 14.00!!! per il dormire vado in un B&B che manco farlo apposta porta il mio nome!!!! pazzesco!!!

Sabato 26 (dalle 12,00 alle 24,00) e domenica 27 (dalle 10,00 alle 20,00) al Saschall (Lungarno Aldo Moro, 3) si svolgerà l'11° edizione di "Firenze gioca" organizzata dal Quartiere 2 e da ProGioco Firenze.
La manifestazione, ad ingresso libero, si svolgerà in concomitanza della Giornata Mondiale del Gioco (World Play Day). Le attività comprenderanno giochi tradizionali e moderni, da tavolo e all'aperto, di carte e di ruolo, enigmistici e di strategia. Sia per adulti che per bambini,
Durante la manifestazione "Firenze gioca" si svolgeranno anche tornei di giochi.
Ci saranno dimostrazioni di giochi di ruolo, anche dal vivo, fantasy e non (Signore degli Anelli) e un sacco di altre cose dedicate ai giochi. Per saperne di più:
http://www.firenzegioca.org/index.html

Cantine aperte 2007

Domenica per gli amanti del vino sarà una gran bella giornata..CANTINE APERTE 2007 è infatti uno degli eventi che tutti coloro che amano degustare vino soprattutto direttamente dal produttore, aspettano con gioia.
Alla Fattoria La ripa a San Donato in Poggio in occasione di Cantine Aperte.
Il titolare dell'azienda, Ingegnere Sandro Caramelli, avrà il piacere di ricevere i suoi ospiti dalle ore 10 alle 18 e di offrire loro le nuove annate di Chianti Classico base e riserva, il pluripremiato Santa Brigida (Supertuscan a base di Sangiovese e Cabernet Sauvignon) e il pregiatissimo vinsanto secco (1984 e 1992).



La strada per arrivare alla ripa è molto semplice.
Superstrada Firenze-Siena, uscita San Donato, proseguire verso Castellina in Chianti, dopo circa 7 km sulla sinistra troverai un grande cartello con scritto Fattoria la Ripa.
Ma ci sono tantissime altre aziende vinicole sia in Toscana che in altre regioni d'Italia che aderiscono a Cantine Aperte 2007.
Qui trovate una guida scaricabile di tutte le cantine aperte in Toscana.

martedì 22 maggio 2007

Aperitivo sushi e sagre

Il venerdì al Rifrullo ripropongono l'aperitivo sushi (solo su prenotazione per garantire pesce fresco) e hanno abbassato il prezzo: il menù degustazione a 20 € e non più a 25 €.
Hanno anche aperto una nuova parte del locale all'aperto, nel giardino, accanto alle mura, come locale estivo post cena. Non ho ancora capito se faranno anche musica, comunque è da provare..

Oltre ai consigli di ristoranti e aperitivi vari, e all'aperitivo bordo piscina sulla terrazza del Minerva, mi stanno arrivando comunicati per l'estate: Italia wave (di cui parlero' meglio in un prossimo post), Sesto d'estate, Estate Fiesolana (alla quale sarà presente Spike Lee dal 10 al 12 luglio per ricevere il premio Fiesole ai Maestri del Cinema) ecc..

Oltre al Mamma, allo Scusa Mario saranno pochi i locali estivi..
intanto questo weekend
Dal 25 al 27 maggio, nel Parco mediceo di Pratolino torna 'Ruralia', la mostra che la Provincia di Firenze organizza per far conoscere l'agricoltura, l'ambiente, la fauna e gli allevamenti del suo territorio.
Nei padiglioni allestiti nella stupenda cornice del Parco è possibile vedere gli animali delle nostre campagne: i cavalli di tutti i tipi, le mucche più belle, i suini della cinta, i cani di ogni razza. Degustare le migliori produzioni agroalimentari, assistere ad esibizioni di quanto di più affascinante o curioso si può fare all’aperto (dal far volare un aquilone, al tirare con l’arco, al liberare un rapace).
Per la foto: www.zoomedia.it
L’ingresso è libero, con orario dalle 10 alle 20. Per i visitatori sono disponibili grandi parcheggi agli ingressi del parco gratuiti. All’interno del parco è poi in funzione un servizio navetta.
Nelle 3 giornate di Ruralia a pranzo e nel pomeriggio sono in funzione un ristorante e stand enogastronomici con trippa, lampredotto, porchetta e altri piatti tipici.
Tra le novità del 2007, è da segnalare una dimostrazione di tiro con la balestra storica organizzata dalla “Compagnia dei Balestrieri Fiorentini” e la concomitanza della Mostra nazionale del Libro Genealogico della razza bovina da carne Limousine, quale importante appuntamento per il mondo zootecnico. Per la foto: www.zoomedia.it
Per le foto ©Zoomedia 2002

Sempre domenica 27 maggio 2007: Degustazione di formaggio biologico e della finocchiona dei F.lli Messeri presso Casa La Boneca dalle ore 18 in poi.
Alcuni tra i più squisiti pecorini Toscani dei propri produttori associati, e per l’occasione anche un produttore di formaggio di latte di vacca dell’Alto Adige e un produttore di finocchiona “sbriciolona” dei fratelli Messeri di Pratolino.
I prodotti verranno abbinati al vino rosso e bianco della Fattoria di Mezzomonte dell’Impruneta e ad alcuni dei migliori vini bianchi dell’Alto Adige, incluso l’eccellente Kerner dell’Azienda Agricola Pacherhof di Novacella. L’agronomo e consulente per l’allevamento biologico Roberto Funghi introdurrà ai segreti della produzione del formaggio e della sua degustazione.Tutto ciò nella cornice di questa bellissima tenuta dalla quale c'è la possibilità di godere un tramonto spettacolare…
Il menù di degustazione comprende:
Formaggio a latte crudo da allevamento biologico;
• Assaggio di pecorini dell’azienda agricola Giovanni Porcu di Radicandoli;
• Assaggio di pecorini dell’azienda agricola Podere Casa al Bosco di Figline Valdarno;
• Assaggio di formaggi misti dell’azienda agricola Englhorn, alta Val Venosta, Alto Adige;
• Contorno di verdure miste di stagione;
• Degustazione della finocchiona sbriciolona dei F.lli Messeri prodotta dalla macelleria Rosi di Pratolino (FI);
Ravioli con ricotta fatti in casa dall’Az. Agr. Giovanni Porcu;
Prezzo: 20 € per i soci; 25 € per i non associati che riceveranno la tessera De Gustibus valida per il 2007.
Per partecipare, contattateci ai seguenti recapiti entro le ore 18 di venerdì 25 maggio:
donato@de-gustibus.it – 335 1535965
tommaso@de-gustibus.it - 340 5796207

Per chi avesse tempo per mettersi in strada già nella tarda mattinata, può cogliere l’occasione e visitare alcuni produttori di vino che partecipano all’evento Cantine Aperte. Inoltre c’è anche la possibilità di fare il bagno al lago di Castel Ruggero.
Come raggiungere La Boneca da Firenze: Prendere la Chiantigiana da Grassina (p. es. uscita Ponte a Ema dal raccordo autostradale per Firenze Sud e prendere per direzione Grassina). A Grassina c'è il bivio per S. Polo. Seguire la strada sinistra in direzione S. Polo per ca. 6 km. Subito dopo il cartello “fine comune Bagno a Ripoli” si trova una strada sterrata alla destra, si segue questa strada per ca. 700 metri e si trova alla sinistra un cancello di ferro strano e si arriva al B&B, dove sotto gli ulivi accanto al fienile c'è la tavolata di formaggi.

lunedì 21 maggio 2007

Eventi vicini e lontani..

Segnalo vari eventi gastronomici della settimana.. (grazie anche a Sabino)

mercoledì 23 maggio 2007 dalle ore 20.30 serata degustazione al Rifrullo a base di carpacci:
Carpaccio di tonno rosso,
Carpaccio di manzo,

Carpaccio di carciofo con parmigiano,

Tagliatella al ragu vegetale,

Dessert, vino..

prezzo cena 28 €. per info e prenotazioni: ilrifrullo@yahoo.it

giovedì 24 maggio 2007 ore 20,00 presso l'Istituto Superiore F. Enriques, Via Duca d’Aosta, 65 Castelfiorentino, cena a base di trippa, lampredotto e altre specialità toscane:
Fantasia di trippa (piatto vincitore ex-equo concorso 2006)
Il lampredotto ed il cavolo nero sul crostone

Lingua in crosta
Spiedino di Poppa fritta

Ravioli di lampredotto in bianco

Bianco di Binto 2006 (vermentino, trebbiano, malvasia, chardonnay) Poggio Capponi, Montespertoli

Lampredotto al vino rosso con pommes duchesse e carote al vapore

Trippa con cipolle rosse in agrodolce (Piatto vincitore ex-equo concorso
2006)
Chianti DOCG 2005 (uvaggio tradizionale)
Poggio Capponi, Montespertoli
Cupole di cioccolato fondente all’olio extravergine di oliva

Vin Santo del Chianti Riserva 2001 Az. Agr. Marini Giuseppe - Pistoia


Cena solo su prenotazione
Costo: € 20,00 soci Slow Food; € 23,00 non soci
Per informazioni e prenotazioni Luciano Bertini Tel. 3495078778
luciano.bertini@slowfoodpistoia.it

se vuoi saperne di più sul lampredotto leggi anche:
- il lampredotto del trippaio
- penne strascicate al lampredotto

venerdì 25 maggio cocktail di presentazione di "al Ristorantino" fashion wine bar in Viale Amendola 24r (a pochi passi da Piazza Beccaria), dalle ore 19.30. per info: stefanobosia@stefanobosia.it

sabato 26 maggio: dalle ore 19.30 a Pozzolatico (Firenze) aperitivo e cena etnica con prodotti ecologici ed equo solidali + videoproiezione sul Burkina Faso + live music. La cena costa 15 € (prenotazione obbligatoria) l'ingresso al live music dalle ore 22.00 invece è gratuito.
Per maggiori informazioni: www.movimento-shalom.org



saltando alla prossima settimana segnalo Giovedì 31 Maggio: “Ma la posata……no!”Un menù tutto da mangiare senza posate o con l’ausilio di strumenti particolari come la forbice…. presso IL TEGOLAIO, il nuovo ristorante tipico di Borgo Tegolaio (Santo Spirito) a Firenze. Ho letto che faranno anche un nuovo brunch.. sarebbe quasi da provare.

Domenica di metà maggio a Firenze

ma sembra agosto! città deserta, negozi e bar chiusi.. difficile trovare un ristorante aperto alle 14.45..
Vedo che ai tavolini della Pizzeria Semolina in Piazza Ghiberti (vicino al mercato di Sant'Ambrogio) ci sono alcune persone sedute. Scorgo nei loro piatti cose appetitose. Evvai! mi fermo. Un cameriere stanco e un po' scocciato mi risponde che "sì, è possibile mangiare qualcosa, ma solo un piatto veloce che il ristorante sta chiudendo".
La giornata è meravigliosa, nei tavolini sotto il tendone, si sta divinamente (una leggera brezza rinfresca la piazza) e dopo di noi anche altri provano a fermarsi.. ma a Firenze pranzare dopo le 14, soprattutto di domenica, è ardua.
E pensare che all'estero si puo' mangiare a qualsiasi ora! E' pazzesco.
In ogni caso ordiniamo dei tortelli giganti al pomodoro e pecorino, ripieni di ricotta.
Erano semplicemente DIVINI. Ho fatto pure la scarpetta nel vassoio.
Io dico: cibo ottimo, postazione azzeccata.. peccato la fretta, la trascuratezza (ho dovuto chiedere sia il tovagliolo che il pane) e aggiungerei anche il prezzo (1 piatto di ravioli 8 €, poi ci metti il coperto, l'acqua e il caffè..).
Alle 15.30 altri hanno provato a chiedere, ma sono stati rimandati via.
Quando capiranno i gestori fiorentini che i turisti non sono più come una volta? che ci sono sempre più persone che amano pranzare con calma la domenica? ecco perchè poi iniziative come quella del Brunch del Rifrullo stanno prendendo sempre più piede...


Intanto leggo - ahimè con ritardo - che ieri c'era il Palio del Baluardo al Bastione della Fonte alla Ginevra.

Domenica 20 maggio presso il Bastione detto della Fonte alla Ginevra (via di Belvedere presso l'entrata del Forte) si svolgerà il la 4a edizione del Palio del Baluardo, gara di tiro con la balestra tradizionale a braccio, individuale e a squadre, organizzato dall'assessorato alle tradizioni popolari fiorentine. In gara 9 gruppi: gli Arcieri e Balestrieri storici di Mondavio, la Compagnia Balestrieri dell'Oca di Cagli, la Compagnia Balestrieri Città di Volterra, Castiglion Fiorentino, Cerreto Guidi, Popoli, San Severino Marche, Lucca, oltre al Gruppo dei Balestrieri del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina. Il 16 maggio 1527 i fiorentini cacciarono i Medici e proclamarono la Repubblica che durò fino al 12 agosto 1530, quando quasi dopo un anno d'assedio furono costretti a capitolare alle milizie dell'imperatore Carlo V. Proprio per celebrare questa data, si celebra il Palio del Baluardo. Questa manifestazione storica è stata rivitalizzata negli ultimi anni grazie al gruppo dei balestrieri guidati da Daniele De Luca, è un'occasione per visitare uno dei luoghi più suggestivi e ricchi di storia di Firenze. Ci troviamo infatti davanti alle antiche mura rinascimentali ed ai terrapieni michelangioleschi che ci ricordano l'epico assedio del 1530. Una veduta del luogo è anche raffigurata nell'affresco del Vasari sull'assedio di Firenze, posto nella sala di Clemente VII in Palazzo Vecchio.


se sei interessato alle pizzerie fiorentine leggi anche:
- discussione sulle pizzerie di Firenze
- recensione Pizzeria Il Pizzaiuolo e altro..

domenica 20 maggio 2007

Trattorie fiorentine

Sabato pomeriggio volevo andare a vedere la mostra di Cezanne, ma sono rientrata da Roma con un treno che aveva un ritardo di 145 minuti.. e ho fatto troppo tardi. Nonostante l'ora tarda Firenze mi ha offerto un'accoglienza calorosa: 29 gradi!! Ho deciso di cercare refrigerio con un aperitivo al Dolcevita in attesa di decidere dove andare a cena.
Dopo tutta la discussione di qualche giorno fa ho pensato di tornare a mangiare da i'conte Diladdarno, la trattoria fiorentina in San frediano dove ho festeggiato il mio compleanno.

Appena entrata Luca mi ha accolto con un calore che non mi aspettavo! ci siamo accomodati nel fresco giardino, accanto alla fontanella con i pesciolini rossi (che hanno focalizzato la mia attenzione) e ho notato da subito un clima di socializzazione, che mi era sfuggito l'altra volta che ero venuta a cena. Le persone fra i vari tavoli presenti, dopo un po' attaccavano bottone l'una con l'altra soprattutto al momento delle grappe..
Luca mi ha detto che succede spesso che coppie o gruppi dopo un po' si fanno foto insieme e si scambiano i numeri di telefono. Lui stesso a fine serata gira fra i tavoli offrendo una grappa o facendo 2 chiacchere.

Comunque io ho mangiato un antipasto di verdure grigliate davvero buone, e a seguire "spaghetti alla chitarra con crema di cipolla": davvero ottimi. La cipolla era dolce e per niente forte (e infatti dopo non si sentiva il sapore). Accompagnato da un Coldisasso Banfi, un vino rosso di Montalcino che si beveva benissimo.
Ero tentata anche dal primo di mare (mi pare alla Capraia) che ho visto passare (con delle cozze enormi).. mi sa che ci tornero' a provarlo! e ho invidiato anche la super bistecca alla fiorentina (Florentine steak) che hanno preso 2 ragazzi al tavolo accanto. La cosa divertente alla fine, quando eravamo rimasti una decina, abbiamo cominciato a passarci le grappe di tavolo in tavolo (a me in genere la grappa non piace neppure, ma quelle erano buone: mi è piaciuta molto quella con limone e basilico).
Come spesa abbiamo pagato 20 euro a testa.
Sono stata bene, ambiente tranquillo ma vivace, cibo buono e Luca che si conferma essere una persona molto carina con gli ospiti..

giovedì 17 maggio 2007

Bloggers di Firenze (e non solo)

Stamani come avevo annunciato in un post precendente, c'era il seminario di Bloglab, all'Università di Firenze. Mi sono trovata a dover raccontare il mio blog come case study!! al di là della cosa che mi fa un po' sorridere (anche se molto piacere) in realtà è stata una bella occasione sia per scoprire nuovi blog che non conoscevo, sia per conoscere alcuni autori di blog davvero validi.

E' stato un piacere conoscere Luca Sartoni (molto preparato e professionale, ha parlato di un blog community dedicato a un locale di Ravona), dare un volto al simpatico Emanuele Tamponi (che scrive su un blog concorrente-complementare City Off), incontrare Stefano Epifani (che insieme a Sofi insegna agli studenti le potenzialità dei blog) Diego Bianchi (è stato uno spasso assistere al suo Zoro Show con le videocronache del Grande Fratello) e tutte le ragazze e i ragazzi del progetto Bloglab.
Molti interessanti casi di urban blog: Arezzona, Monsummanoterme online, Sestosguardo, e tanti altri (pure un caso di blog aziendale). Ho apprezzato S-punti di vista, un blog fotografico su Firenze (mi sono permessa di usare una sua foto) e Altri occhi un blog della bravissima Valeria Gentile.
L'evento - che doveva terminare alle 13 - ha sforato ben oltre, trasformandosi in un mini BarCamp. Una pioggia di domande e dubbi su come promuovere i blog, online e offline.

mercoledì 16 maggio 2007

Idee per il weekend

Ma come dirà qualcuno, siamo appena a mercoledì, già si parla di weekend?
siccome venerdì sarò a Roma per un corso di web marketing e posizionamento sui motori di ricerca, partendo domani sera (dormiro' in questo meraviglioso appartamento a Roma), comincio da ora a scrivere un po' di cose, per non lasciare abbandonati i miei adorati lettori!

terra futuraeventi a firenzealla Fortezza da Basso di Firenze dal 18 al 20 maggio 2007 torna Terra Futura: la IV edizione della mostra-convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, presentata lo scorso gennaio al World Social Forum di Nairobi, tanti appuntamenti culturali, seminari, dibattiti, convegni, workshop e laboratori. dalle 9 alle 20, ingresso libero. per info: www.terrafutura.it

Negli stessi giorni (18, 19 e 20 maggio) si terrà a Firenze la XIII edizione di Artigianato e Palazzo di cui ho già parlato.

a San Piero “Eros e poesia” l’iniziativa che l’Accademia Vittorio Alfieri di Firenze con la biblioteca comunale di San Piero presenta sabato 19 maggio alle ore 16 a Villa Adami. E per i più piccoli continuano i venerdì in compagnia di film e cartoon a Villa Adami.

Sabato 19 maggio a Firenze ci sarà il passaggio delle Mille Miglia. Alle 15,30 è previsto il passaggio dal Passo della Futa e alle 15,50 dal Passo della Raticosa. E, domenica 20 maggio, la carovana rosa del Giro d’Italia, per la seconda tappa mugellana, toccherà anche Firenzuola.

degustazioni vino in toscana'Alla Corte del Vino' a San Casciano Val di Pesa: Sabato 19 e Domenica 20 Maggio 2007, dalle 11 alle 20, presso la Villa Le Corti a San Casciano in Val di Pesa l'11esima edizione di 'Alla Corte del Vino', una mostra-mercato a cui aderiscono i maggiori produttori di vino della Toscana. La manifestazione offre ad appassionati e curiosi l'opportunità di assaggiare, conoscere e acquistare direttamente dai produttori di vini di Toscana, in una raffinata kermesse del vino, con un ricco programma di eventi, incontri e seminari di approfondimento. Biglietto: 15 euro (degustazione libera) - gratuito bambini fino a 12 anni. Info: 055 829301

slow food toscanaSempre domenica 20 maggio un altro evento da non perdere: SLOWINE dal campo alla cantina. A Villa Mondeggi (Bagno a Ripoli, Antella) degustazione vini, assaggi prodotti tipici (salumi, ortaggi, formaggi), sbandieratori, filarmonica, giostra della stella e altro.. ingresso gratuito dalle ore 11.00 alle 19.00

Giornata delle Oasi WWF sul Lago di Bilancino: Nell'ambito della Giornata nazionale delle Oasi del WWF, Domenica 20 Maggio, dalle 12 alle 19, l'Oasi di Gabbianello sul Lago di Bilancino, a Barberino di Mugello, propone una serie di attività, per adulti, bambini e famiglie che vogliono passare una giornata all'aria aperta sul Lago

sempre per chi vuole spostarsi da Firenze ecco un paio di dritte:

Notte bianca a Pisa: Sabato 19 Maggio 2007 dalle ore 21.00 appuntamento con Libera la Notte, notte bianca della città di Pisa. Numerosi eventi nelle piazze e nei luoghi di interesse delle città, tra i quali lo spettacolo di Paolino Ruffini, Io Paolino Doppio Music Show, in piazza XX Settembre alle 22, spettacoli, cortometraggi, mercatini. I Lungarni Pacinotti, Mediceo, Gambacorti, Galilei dalle ore 20.00 del 19 maggio alle ore 02.00 del 20 maggio saranno chiusi al traffico. Apertura dei negozi dalle 21.00 alle 24.00.

'L'angolo del collezionista' a Siena: Domenica 20 Maggio, dalle 9 alle 20, a Siena, in piazza del Mercato, torna 'L'angolo del collezionista. Mercatino del collezionismo per collezionisti e non'

Festa di Primavera a Lucca: Sabato 19 e Domenica 20 Maggio si terrà presso il Foro Boario a Lucca la prima Festa di Primavera. La manifestazione, dedicata al gelato e al benessere, con ampi spazi ricreativi per bambini.

a Vinci, sabato 19 maggio, Chiesa di Santa Croce - ore 21.30, MUSICA NELLE CORTI D’ITALIA AL TEMPO DI LEONARDO Concerto di musiche fiorentine, milanesi e francesi degli anni tra il 1490 e il 1520. Canzoni: l’influenza franco-fiamminga alla corte dei Medici, Frottole: alla corte di Isabella d’Este, Pièces per liuto e consort di flauto, viole e liuto tra Milano e Mantova, Canti carnacialeschi & trionfi: Firenze e le feste medicee. Mottetti latini e Messa: liturgie della corte di Mantova, La battaglia di Marignano: alla corte di Francesco I. Il gruppo dei SORBONNE SCHOLARS è un insieme vocale (coro misto e voci soliste) e strumentale (viole, liuto, cetra, flauto a becco, virginale). All’esecuzione musicale affianca la ricerca sui contesti storici, politici, ideologici e artistici.

Infine segnalo questa inaugurazione di sabato pomeriggio (dalle 18.30) dell'artista Momma.
per info: info@momma.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...